Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Burger King Italia partner di Eolo-Kometa Cycling Team

L’azienda celebra questo importante accordo nel suo 230mo ristorante sul territorio Italiano.

Burger King Restaurants Italia, uno dei principali player nel mercato della ristorazione veloce in Italia, ha deciso di unirsi al progetto Eolo-Kometa Cycling Team, supportando così una squadra italiana di uno degli sport più rappresentativi e amati nel Belpaese.

La partnership è stata siglata nel nuovo Burger King di Vergiate, in provincia di Varese, aperto pochi giorni fa. Il ristorante di Vergiate è il 230º Burger King in Italia, ed è stato scelto per la firma anche in omaggio a uno dei fondatori del team, Ivan Basso, di origine varesina.

La Eolo-Kometa è una squadra giovane, che lo scorso anno ha debuttato nella categoria Professional. Guidata dalle sapienti mani e dall’esperienza degli ex campioni Ivan Basso e Alberto Contador, ha saputo mettersi subito in luce per lo spirito combattivo dei suoi corridori e per le vittorie ottenute. Su tutte, il trionfo di Lorenzo Fortunato nella tappa regina del Giro d’Italia 2021, con arrivo sulla cima del Monte Zoncolan.

Un altro pezzetto di Italia, dunque, che viene scoperto dall’America di Burger King, in linea con il percorso di valorizzazione del territorio intrapreso quest’anno dall’azienda, con il lancio di molte ricette con materie prime tipicamente italiane.

Burger King® condividerà con Eolo-Kometa un comune percorso di crescita coerente e ambizioso, fatto di obiettivi chiari e dalla voglia di continuare a essere protagonisti raccontando storie di uomini, di squadra e di sport.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il ciclismo è uno sport vero, che appassiona una grandissima quantità di italiani, che richiede spirito di sacrificio e lavoro di squadra per raggiungere risultati ambiziosi: tutti valori che noi, come Burger King, condividiamo appieno per raggiungere traguardi fino a qualche anno fa impensabili, come quello di aprire 230 ristoranti in Italia. – ha dichiarato Alessandro Lazzaroni, General Manager di Burger King Restaurants Italia – Tutto ciò è inoltre coerente con il percorso di riscoperta del territorio italiano e delle sue materie prime di qualità.”

C’è l’orgoglio, c’è la soddisfazione, c’è la felicità che si può provare solo quando si trova un compagno di viaggio nuovo con il quale condividere, immaginare e pianificare. E soprattutto c’è la grandissima soddisfazione data dal fatto che una realtà importante come Burger King abbia scelto di legarsi a noi e di affiancarci nel nostro progetto. – sono invece le parole di Ivan Basso, TM di Eolo-Kometa Cycling Team – Ho avuto la possibilità e la fortuna di conoscere le persone che stanno dietro a Burger King: non nel chiuso di un ufficio, ma direttamente sul campo di gara nella quotidianità del loro lavoro e nella realtà dei loro ristoranti. E ho visto quell’entusiasmo e quella capacità di fare squadra che sono alla base del nostro team, che sono alla base di tutte le cose che funzionano bene. Mi piace pensare che la nostra squadra possa riuscire a essere da stimolo per tutte le persone che vivono e lavorano in Burger King, e viceversa: in una condivisione di percorsi e idee che ci porteranno lontano. Voglio personalmente ringraziare tutte le persone che negli ultimi mesi hanno lavorato per la felice conclusione di questo accordo: sarà bellissimo, ora, camminare – anzi, pedalare – insieme”.

Personalmente sono felicissimo di avere un marchio come Burger King nel nostro progetto: – dice Fran Contador, GM di Eolo Kometa Cycling Team – il marchio prestigioso di una multinazionale che credo aggiunga al nostro progetto un valore importantissimo. Insieme a Eolo, a Kometa e ad Aurum, Burger King ci darà la serenità per lavorare e per crescere sempre di più. Non vedo l’ora di partire il prossimo anno, perché in questo momento sono carico e motivato come tutta la squadra”. Questa per me è una grande notizia – aggiunge Alberto Contador, presidente di Fundacion Contador – perché noi siamo un progetto che sta crescendo passo dopo passo. In questo momento storico è difficile trovare degli sponsor, e se noi cresciamo ancora significa che la strada intrapresa è quella giusta: fatta di freschezza, di valori e di professionalità. Il fatto che un marchio importante e riconosciuto come Burger King abbia creduto in noi è un motivo di orgoglio che ci carica ancora di più per la prossima stagione.

Un futuro unico, dunque, fatto di condivisione, stimoli e competizione, aspetta le due realtà, che hanno una gran voglia di mettersi in gioco e di imparare l’una dall’altra. Un futuro, quello della giovane Eolo-Kometa in particolare, che è ancora tutto da scrivere, ma le cui pagine saranno senza ombra di dubbio d’ora in avanti più gustose che mai.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-