Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

FOOD E SOLIDARIETA'

Just Eat cura salute e sicurezza dei riders con l’aiuto di Croce Rossa

Al via il progetto con il Comitato di Milano di Croce Rossa Italiana per una formazione specifica ai rider dipendenti di Just Eat in merito alla sicurezza stradale e ai comportamenti da adottare in caso di emergenza.

Just Eat (www.justeat.it), parte di Just Eat Takeaway.com, leader nel mercato della consegna di cibo a domicilio, ha avviato una collaborazione con la Croce Rossa di Milano per offrire ai propri rider dipendenti una formazione specifica in ambito salute e sicurezza. Il progetto prevede incontri di formazione tenuti dai volontari di Croce Rossa Italiana ai rider, sia in italiano che in lingua inglese, su temi specifici legati alla sicurezza del loro lavoro, dalle regole da adottare su strada e i dispositivi di protezione da utilizzare, ai comportamenti da tenere in caso di situazioni di emergenza che coinvolgano se stessi o gli altri.

Il primo incontro di formazione si è tenuto lunedì a Milano, nello starting point di De Angeli, luogo di ritrovo prima dell’inizio del turno di lavoro, con la partecipazione di 30 rider coinvolti su base volontaria nel corso pratico di 1 ora, regolarmente retribuita. I volontari del Comitato di Milano di Croce Rossa Italiana formeranno oltre 150 rider dipendenti di Just Eat entro i primi mesi del 2022, con altri cinque incontri già programmati negli altri starting point collocati nelle diverse zone della città. L’obiettivo dell’azienda è quello di estendere il progetto in collaborazione con altri comitati locali della Croce Rossa Italiana nel resto d’Italia, garantendo una formazione aggiuntiva a quella obbligatoria, già prevista dal contratto di lavoro subordinato, a oltre 6.000 rider dipendenti.

Vogliamo continuare a garantire ai nostri rider dipendenti una formazione completa e aggiornata sulle regole della sicurezza stradale e su come agire in situazioni di pericolo o emergenza, contribuendo allo stesso tempo a renderli consapevoli anche del loro ruolo di cittadinanza attiva” ha dichiarato Daniele Contini, Country Manager di Just Eat Italia. “Ringrazio la Croce Rossa di Milano per aver aderito a questo importante progetto e i volontari che dedicheranno il loro tempo a formare i nostri rider anche in modo pratico su come poter aiutare gli altri in caso di situazioni di emergenza, in un’ottica di maggiore integrazione nella comunità”.

“Preparare le persone ad affrontare situazioni di emergenza” aggiunge Luigi Maraghini Garrone, Presidente della Croce Rossa di Milano, “ è parte integrante della nostra missione. Prevenire le situazioni di pericolo, mitigare i rischi e gestire al meglio l’attivazione dei soccorsi sono azioni che permettono di evitare errori e ritardi che potrebbero essere fatali. La nostra collaborazione con Just Eat marca l’accento sull’importante tema della sicurezza dei lavoratori e prosegue il nostro impegno per la divulgazione delle manovre di primo soccorso nelle scuole, nelle aziende e attraverso i corsi per privati cittadini che organizziamo presso la nostra sede”.

Il progetto si inserisce nel percorso più ampio che Just Eat ha avviato con l’obiettivo di garantire ai propri rider dipendenti maggiore sicurezza nello svolgimento del loro lavoro, con la formazione sulla sicurezza di base e specifica (per un totale di 12 ore di formazione) e la consegna a titolo gratuito di tutti i DPI previsti dalla normativa vigente.

-
-

Altri articoli

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-