Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Lavazza lancia ¡Tierra! Bio-Organic e si affida ad Armando Testa per raccontare progetti di sostenibilità economica, sociale e ambientale #icanchangetheworld

Lavazza ¡Tierra! Bio-Organic è il racconto di una storia in cui tanti e diversi sono i protagonisti, a partire dalle tre differenti varietà di caffè che rispondono però non solo alle esigenze attuali degli appassionati, ma si ispirano ai progetti della Fondazione Lavazza. Oggi attiva in 19 nazioni lungo 3 continenti con 31 progetti, a beneficio di 130.000 persone, la Fondazione promuove e realizza progetti di sostenibilità economica, sociale e ambientale a favore delle comunità produttrici di caffè. Le miscele di Lavazza Tierra! provengono da territori in cui sono attivi i progetti della Fondazione Lavazza.


Ogni caffè una scelta: ¡Tierra! Bio-Organic for Planet, For Amazonia, For Africa
¡Tierra! Bio-Organic racconta progetti e obiettivi sostenuti grazie alla Fondazione Lavazza:

  • ¡Tierra! Bio-Organic For Planet, per rispondere al cambiamento climatico
  • ¡Tierra! Bio-Organic For Amazonia, a sostegno della riforestazione
  • ¡Tierra! Bio-Organic For Africa, a supporto della formazione di giovani coltivatori.

Campagna di comunicazione

Land art, musica e ambiente si fondono nel nuovo progetto a firma Armando Testa, nato per raccontare la natura sostenibile di Lavazza ¡Tierra!
Un viaggio intorno al mondo alla scoperta dei tre nuovi prodotti di ¡Tierra! e dell’impegno Lavazza tramite la Fondazione, attraverso il talento visionario dell’artista franco-svizzero Saype.
Sulle note della canzone “With my own two hands” riarrangiata per questa occasione da Ben Harper, il film è un susseguirsi di opere di land art a impatto zero. Le parole di Ben Harper “I can change the world with my own two hands” accompagnano capolavori giganti e mozzafiato che rappresentano e magnificano diversi protagonisti della Fondazione Lavazza, immersi nella natura: J. Cesar Rolin Pacaya “Guardiano della Foresta Amazzonica” in una porzione di Perù, Sheila Ampumuza “Formatrice di Giovani Imprenditori” nel deserto e Riina Mejia “Imprenditrice di Coffee&Climate” alle pendici di un vulcano.
Il viaggio di Lavazza ¡Tierra! continua poi con una quarta opera che mette in scena il key visual della campagna e che ritroveremo anche in stampa e affissione: due braccia che nascono dalla natura circostante e che sorreggono il mondo intero. Un gesto di cura e protezione per simboleggiare la fragilità del nostro pianeta e contemporaneamente l’impegno sostenibile di Lavazza, sul quale una coppia di giovani si gode una tazzina di caffè. Perché le scelte che facciamo – come recita la speaker – possono cambiare il mondo.
Chiude la campagna l’hashtag #icanchangetheworld
Per Armando Testa firmano la campagna la coppia di direttori creativi Federico Bonenti e Andrea Lantelme, rispettivamente anche copy e art. La direzione creativa esecutiva è di Michele Mariani. La Casa di Produzione è The Family, con la regia di David Holm. 

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-