Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Despar Italia insieme alla Comunità di San Patrignano per la WeFree Run e il WeFree Days

Per il terzo anno consecutivo l’insegna è partner del progetto che promuove la prevenzione dalle dipendenze coinvolgendo i ragazzi delle scuole medie e superiori

Ancora in modalità a distanza, ma tutti uniti con l’obiettivo di essere liberi dalle dipendenze: si preannunciano entusiasmanti la WeeFree Run del 3 ottobre e i WeFree Days del 27 ottobre, appuntamenti rivolti a giovani e adulti che la Comunità di San Patrignano dedica ogni anno alla sensibilizzazione al tema.

Despar ha scelto di accompagnare questo percorso sostenendolo e supportando i percorsi di prevenzione dedicati a migliaia di persone di tutte le età.

La WeFree Run avrà quest’anno una doppia modalità di partecipazione: i runner, gli amanti del walking e i ciclisti potranno correre, sino al 2 ottobre, la virtual race, ovvero il challenge “Corri con noi 26.000 km!”. La gara in presenza, invece, si svolgerà il 3 ottobre per i 1.000 ospiti di San Patrignano e un gruppo limitato di runner. Tutti i partecipanti di entrambe le gare contribuiranno a raggiungere l’obiettivo del challenge: 26.000 km percorsi complessivamente dagli iscritti (26.000, come i giovani accolti da San Patrignano in 40 anni).

Il WeFree Days, che si terrà il 27 ottobre, coinvolgerà studenti delle scuole medie e superiori, docenti, genitori, istituzioni e associazioni. Con il pay-off “Il mondo che vorrei dipende da noi”, l’evento prevede diversi eventi a distanza: lo spettacolo on line; le chat live con gli educatori e i testimonial della comunità; l’incontro con personaggi dello sport e dello spettacolo che diventano esempi positivi cui fare riferimento. Spazio sarà dedicato al confronto sulla “generazione DAD”, rivolto agli adulti. A tutti i partecipanti a WeFree Days verrà infine proposto di diventare “ambasciatore del web”, ovvero di impegnarsi concretamente e lanciare messaggi positivi al mondo.

“Ogni anno – spiega il Direttore Generale di Despar Italia Filippo Fabbri – San Patrignano coinvolge circa 30 mila studenti nelle attività di prevenzione a distanza che organizza su tutto il territorio nazionale. Un impegno importante e forte, che vuole portare messaggi di valore e contrastare l’uso di sostanze stupefacenti. Per Despar è un onore e un piacere sostenere San Patrignano: insieme abbiamo anche dato vita a prodotti a marchio Despar, realizzati all’interno della comunità e venduti nei nostri punti vendita. I giovani rappresentano il futuro del nostro Paese, la linfa che porta ossigeno a qualunque attività o progetto delle comunità e dei territori. Ecco perché ci piace essere al loro fianco, in diverse occasioni e con diversi strumenti: crediamo in loro e siamo pronti a sostenerli, in modo che effettuino scelte consapevoli all’insegna della libertà vera e della responsabilità. Anche questo è un modo per Despar per porre al centro le persone, proprio come fa quotidianamente nei suoi punti di vendita: costruiamo legami basati sulla fiducia, la competenza, guardando a un domani concreto e ricco di opportunità”.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-