Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Food Trend. Gli italiani investono sul caffè a casa e sposano il trend dell’home bar. Lo rivela una ricerca De’Longhi che lancia una campagna di comunicazione per promuovere il concetto di home bar

Sono sempre di più gli italiani che amano preparare il caffè tra le mura domestiche e guardano con interesse al nuovo trend dell’home bar: è quanto emerge da una ricerca[1] presentata da De’Longhi e condotta da Nielsen su come sono cambiate le abitudini degli italiani nel corso dell’ultimo anno relativamente al consumo di caffè.

Lo smart working e le restrizioni legate alla pandemia hanno limitato di molto l’accesso a bar e ristoranti e così, dopo l’home office, l’home cinema e l’home gym, cresce il numero di italiani affascinati dall’home bar, ovvero dall’idea di dedicare un angolo della casa o della cucina alla celebrazione del rito del caffè, adornandolo con tazzine, accessori, mensole e tutto il necessario per ricreare un piccolo bar in casa.

Con oltre il 66% degli intervistati che dichiara di lavorare da casa 2 giorni o più a settimana e il 45% almeno 4 giorni, il caffè rimane un elemento imprescindibile della quotidianità, come testimoniato dal fatto che il 78% degli italiani ne beve almeno uno al giorno, principalmente a colazione e a pranzo.

Nonostante le limitazioni imposte, cambiano poco le quantità di caffè consumate: dai 4,6 caffè al giorno del periodo pre-pandemia si è passati ai 4,2 di oggi. Aumenta, passando da 1,9 a 2,4, la media giornaliera pro capite di caffè consumati in casa e cambia la percezione del gesto, non più dedicato generalmente al risveglio ma inteso come un momento di relax, di convivialità domestica e distrazione dal lavoro.

I gusti rimangono gli stessi, con il 63% degli italiani che continua a bere il classico espresso; anche se, guidati da questa nuova percezione del caffè come momento dedicato a se stessi, cresce il numero di coloro che consuma nuove tipologie di bevande a base di latte e caffè.

La crescente attenzione alla pausa caffè e il bisogno di un’esperienza di gusto migliore si sposa, da un lato, con il fatto che il 79% degli intervistati che si dice d’accordo o molto d’accordo sull’eventualità di spendere un po’ di più per gustare un buon caffè anche a casa, dall’altro, con l’accresciuta cura della casa, intesa sempre più come spazio da vivere: circa il 64% del campione si è dedicato nell’ultimo anno a lavori o acquisti per migliorare il luogo in cui vive. In particolare la cucina, la regina degli ambienti domestici, con il 76% degli intervistati che ha scelto di investire in tal senso o intende farlo; di questi, più della metà (55%) ha acquistato o acquisterà elettrodomestici nuovi.

Per quasi il 40% degli intervistati l’home bar assume, quindi, un ruolo nuovo all’interno dell’ambiente domestico, con più della metà di questi (oltre il 20%) che ha già realizzato un angolo dedicato al caffè, mentre la restante parte è in procinto di farlo o lo farà in futuro.

A ulteriore conferma di questo trend c’è la crescente ricerca di un caffè migliore, che ha portato circa il 14% degli intervistati ad acquistare una macchina per il caffè espresso durante il periodo della pandemia, e un altro 22% a dichiarare l’intenzione di acquistarne una. Circa il 73% di quanti hanno comprato una macchina per caffè espresso ha ammesso di averlo fatto mosso dal desiderio di bere un caffè più buono, stanco della moka o insoddisfatto del sistema utilizzato in precedenza. Non a caso per la preparazione del caffè, nell’ultimo anno, è diminuito l’uso della moka (dal 43% al 39%), in favore delle macchine per caffè espresso (dal 54% al 58%).

I risultati del sondaggio sono confermati anche dall’andamento del mercato che, nel 2020, ha visto il comparto delle macchine per caffè espresso registrare un aumento delle vendite a valore pari al 12% rispetto all’anno precedente. Una crescita guidata soprattutto dalle macchine a capsule, ma che ha visto un incremento delle vendite a valore di macchine per caffè in grani del 21%.

Cambiano – o meglio, migliorano – le macchine per caffè, viste sempre più come ricercato elemento di arredo, e resta invariata l’importanza del caffè di qualità, con oltre il 69% degli italiani convinti che per un caffè perfetto contino sia la miscela sia la modalità di preparazione. Il 91% è d’accordo nel sostenere che il caffè in chicchi appena macinati abbia un aroma e un gusto migliore, oltre a essere anche altamente sostenibile.

[1] L’indagine è stata condotta su un campione rappresentativo di 1.500 individui rappresentativo della popolazione italiana 18-74 anni

DE’LONGHI PUNTA SUL TREND DELL’HOME BAR: LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

De’Longhi, da sempre attenta ai nuovi trend e alle esigenze dei consumatori, ha deciso di promuovere il concetto di home bar attraverso una campagna di comunicazione sul web e sui social network, con cui raccontare le proprie macchine per caffè in grani.

Il claim di questa campagna è “Un tocco di gusto per la tua casa”, un messaggio che unisce il design d’interni e la cura dello spazio domestico alla facilità di avere un caffè dai chicchi macinati al momento e dal gusto inconfondibile.

Tra le iniziative previste dalla campagna va segnalato il contest in programma a maggio e pensato per gli esperti di Houzz, il portale dedicato ad architettura, interior design e arredamento. De’Longhi e Houzz lanceranno una challenge tra i professionisti della community, invitandoli a sfidarsi nella progettazione di un personale progetto di home bar. Le tre idee migliori saranno premiate con dei pacchetti di pubblicità e agevolazioni che favoriscano la visibilità dei propri lavori all’interno del portale. Inoltre, tra tutti gli utenti che parteciperanno alla votazione dei progetti sui social network, verranno estratti i vincitori di tre macchine per caffè in chicchi De’Longhi.

L’obiettivo della campagna è quello di ispirare gli utenti del web nella personale reinterpretazione del concetto di home bar, coinvolgendo il pubblico dei suoi canali social (Facebook, Instagram e Youtube) e qualche volto noto tra gli influencer italiani.

Infine, attraverso un video tutorial e un’area dedicata del sito (https://www.delonghi.com/home-bar), De’Longhi mostrerà al suo pubblico una propria idea di home bar, rivisitando in modo semplice e veloce la cucina di una casa italiana.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-