Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Carapelli Firenze e Starcom comunicano ‘Il Frantoio Buono e Sostenibile’

Carapelli Firenze, azienda con oltre centoventi anni di esperienza nell’arte olearia, dal oggi 1 aprile insieme a Starcom torna in comunicazione con Il Frantolio Carapelli, raccontando la qualità dello storico olio extra vergine del marchio toscano che rinnova la qualità di sempre con il valore della
produzione sostenibile certificata. Un prodotto che rappresenta la genuinità e la autenticità dell’olio extra vergine Carapelli e che si rivolge ad un pubblico di consumatori alla ricerca di un prodotto di qualità, ideale
per la cucina di tutti i giorni, fatta di tradizionale ma ricca di ingredienti buoni, genuini e autentici. Il Frantolio è protagonista di un ambizioso progetto di Sostenibilità testimoniando una nuova tappa del percorso di valorizzazione avviato negli ultimi anni dall’azienda toscana. Carapelli ha infatti lavorato ad un esteso protocollo di sostenibilità, ispirato alle linee guida dei Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, che coinvolge tutti gli aspetti della sostenibilità di filiera: ambientale, economica, sociale e di qualità, ed ha come fine ultimo uno sviluppo strutturale e sostenibile di valore per la categoria.
“Il Frantolio è l’olio extravergine di oliva capostipite della gamma Carapelli e rappresenta la tradizione olearia di marca per circa tre milioni di famiglie italiane.”, commenta Roberto Sassoni – Head of Business Unit Italia
Carapelli Firenze. “E’ per noi un orgoglio poter tornare in comunicazione con questo prodotto, visto che rappresenta il primo progetto di sostenibilità sulla filiera comunitaria di queste dimensioni. Ci siamo dotati di
un protocollo di sostenibilità ampio e rigido che vorremmo diventasse un riferimento per la gestione sostenibile di tutte le attività di produzione di olio extra vergine di oliva: dalla parte agricola, ai frantoi, al confezionamento, coinvolgendo tutti gli operatori della filiera. Questo progetto è anche una garanzia di valore e di trasparenza per il consumatore finale e testimonianza concreta dell’impegno di Carapelli Firenze per lo
sviluppo di valore della categoria.”

La strategia di comunicazione ideata da Starcom vuole valorizzare Il Frantolio Carapelli raccontando le qualità del prodotto, le sue particolarità e l’impegno di Carapelli nel campo della sostenibilità con un progetto in
esclusiva con RAI, multicanale e di grande impatto. Per raccontare meglio le caratteristiche del prodotto e fornire nozioni di qualità su Il Frantolio Carapelli si è infatti optato per il format crossmediale di RAI Pubblicità
Lezioni di etichetta. Semplice, efficace e dal tono informativo il format è stato proposto da Starcom a Carapelli perché soddisfa gli obiettivi del brand comunicando in modo chiaro e accurato. La creatività (20sec) verrà trasmessa in posizione privilegiata fuori break su tutte le reti Rai e in concomitanza sui principali programmi in prime time. Il progetto Lezioni di etichetta include la trasmissione dei video su Rai Play, a conclusione delle principali fiction e dei programmi di intrattenimento, e uno spot radiofonico sui principali network della Rai.
“Il consumatore di oggi è sempre più esigente e vuole conoscere a fondo i prodotti che mette nel carrello. La sfida è creare con lui un rapporto di fiducia con il giusto messaggio, il corretto tone of voice e la modalità difruizione più affine. Questo ci ha portato a proporre per Carapelli Il Frantolio Carapelli una strategia personalizzata con un linguaggio coerente al brand che intercetta il bisogno dei consumatori di conoscere in
modo chiaro il prodotto e le sue caratteristiche”, commenta Boaz Rosenberg, CEO Starcom Italia.

Carapelli Firenze, azienda con oltre centoventi anni di esperienza nell’arte olearia, dal oggi 1 aprile insieme a Starcom torna in comunicazione con Il Frantolio Carapelli, raccontando la qualità dello storico olio extra vergine del marchio toscano che rinnova la qualità di sempre con il valore della
produzione sostenibile certificata. Un prodotto che rappresenta la genuinità e la autenticità dell’olio extra vergine Carapelli e che si rivolge ad un pubblico di consumatori alla ricerca di un prodotto di qualità, ideale
per la cucina di tutti i giorni, fatta di tradizionale ma ricca di ingredienti buoni, genuini e autentici. Il Frantolio è protagonista di un ambizioso progetto di Sostenibilità testimoniando una nuova tappa del
percorso di valorizzazione avviato negli ultimi anni dall’azienda toscana. Carapelli ha infatti lavorato ad un esteso protocollo di sostenibilità, ispirato alle linee guida dei Sustainable Development Goals delle Nazioni
Unite, che coinvolge tutti gli aspetti della sostenibilità di filiera: ambientale, economica, sociale e di qualità, ed ha come fine ultimo uno sviluppo strutturale e sostenibile di valore per la categoria. “Il Frantolio è l’olio extravergine di oliva capostipite della gamma Carapelli e rappresenta la tradizione olearia di marca per circa tre milioni di famiglie italiane.”, commenta Roberto Sassoni – Head of Business Unit Italia Carapelli Firenze. “E’ per noi un orgoglio poter tornare in comunicazione con questo prodotto, visto che rappresenta il primo progetto di sostenibilità sulla filiera comunitaria di queste dimensioni. Ci siamo dotati di un protocollo di sostenibilità ampio e rigido che vorremmo diventasse un riferimento per la gestione sostenibile di tutte le attività di produzione di olio extra vergine di oliva: dalla parte agricola, ai frantoi, al confezionamento, coinvolgendo tutti gli operatori della filiera. Questo progetto è anche una garanzia di valore
e di trasparenza per il consumatore finale e testimonianza concreta dell’impegno di Carapelli Firenze per lo sviluppo di valore della categoria.”
La strategia di comunicazione ideata da Starcom vuole valorizzare Il Frantolio Carapelli raccontando le qualità del prodotto, le sue particolarità e l’impegno di Carapelli nel campo della sostenibilità con un progetto in
esclusiva con RAI, multicanale e di grande impatto. Per raccontare meglio le caratteristiche del prodotto e fornire nozioni di qualità su Il Frantolio Carapelli si è infatti optato per il format crossmediale di RAI Pubblicità
Lezioni di etichetta. Semplice, efficace e dal tono informativo il format è stato proposto da Starcom a Carapelli perché soddisfa gli obiettivi del brand comunicando in modo chiaro e accurato. La creatività (20s

ec) verrà trasmessa in posizione privilegiata fuori break su tutte le reti Rai e in concomitanza sui principali programmi in prime time. Il progetto Lezioni di etichetta include la trasmissione dei video su Rai Play, a conclusione delle principali fiction e dei programmi di intrattenimento, e uno spot radiofonico sui principali network della Rai.
“Il consumatore di oggi è sempre più esigente e vuole conoscere a fondo i prodotti che mette nel carrello. La sfida è creare con lui un rapporto di fiducia con il giusto messaggio, il corretto tone of voice e la modalità difruizione più affine. Questo ci ha portato a proporre per Carapelli Il Frantolio Carapelli una strategia personalizzata con un linguaggio coerente al brand che intercetta il bisogno dei consumatori di conoscere in modo chiaro il prodotto e le sue caratteristiche”, commenta Boaz Rosenberg, CEO Starcom Italia.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-