Dopo aver mostrato ristoranti che prendono fuoco in Pennsylvania e automobilisti che distruggono vetrine e corsie drive in Turchia, il nuovo capitolo della saga delle campagne “paradossalmente real” di Burger King è tutto made in Italy.

I protagonisti della campagna, ideata da Wunderman Thompson per Pasquetta, sono i balconi italiani: questa volta non palcoscenici di canti e cori, ma in fiamme per colpa delle grigliate home made andate fuori controllo.

Veri fatti di cronaca che, per questa seconda Pasquetta in lockdown a sognare (ed escogitare) grigliate sul balcone, sono diventati un modo fuori dagli schemi per comunicare il servizio di delivery di Burger King. Ovviamente, incidenti che non hanno coinvolto persone né arrecato particolari danni all’abitazione, ma che ricordano a tutti con l’irriverenza di Burger King, che a volte è meglio affidarsi a chi di griglie se ne intende. La campagna sarà on air per tutto il periodo di Pasqua in affissione a Milano.

Credits

Agency: Wunderman Thompson Italy

Chief Creative Officer: Lorenzo Crespi

Creative Directors: Pas Frezza, Luca Iannucci

Creative Supervisor Copy: Federica Rebuzzini

Senior Art Director: Fabio Pistoia

Account Supervisor: Claudia Longo

Motion designer: Morgan Storti

Client: Burger King Italy

Marketing and Communication Director: Laura Vimercati

Marketing Manager: Laura di Bella

Corporate Communication: Paolo Mereghetti