Dopo la recente inaugurazione in Via Solari, Alice storico marchio italiano di pizzerie al taglio punta ancora su Milano e apre la sua prima pizzeria con Accademia in Corso Buenos Aires.

Con oltre 180 pizzerie in tutta Italia, la scelta del marchio romano di investire su un concetto nuovo per la città è dettata dal desiderio di crescere mettendo in luce i propri tradizionali punti di forza: l’alta qualità del prodotto, la pizza, che viene creata dall’impasto al prodotto finale ogni giorno in ogni pizzeria.

La vera innovazione di Alice è racchiusa nel concetto di degustazione della pizza. La scelta di non standardizzare la quantità di prodotto offerto è strategica: la pizza, servita al “taglio”, viene infatti tagliata secondo le indicazioni del cliente e venduta a peso, proprio come il pane. Questo permette a chiunque di scegliere la propria quantità e di conseguenza assaggiare e sperimentare più gusti possibili.

Segreto del successo è senza dubbio la leggerezza tipica della pizza di Alice, frutto di un’attenta cura all’impasto, che, rimasto invariato per più di 20 anni, viene fatto riposare per almeno 24 ore a temperatura controllata, steso in teglia e poi cotto in forno elettrico ad alte temperature. Questo favorisce un risultato ricco di ossigeno, ma con quel pizzico di croccantezza tipico della pizza romana.

Il lievito è però il vero asso nella manica: grazie ad un ridottissimo contenuto la pizza risulta essere più digeribile. Per 1 kg di impasto vengono infatti utilizzati solo 2,5 g di lievito.

L’offerta gastronomica, con un patrimonio di oltre 60 ricette, spazia infatti dalle pizze più classiche, come la margherita, la bianca, la fiori di zucca e alici, a quelle storiche, legate alla tradizione romana, come la crostino, fatta con prosciutto cotto e mozzarella e chiamata così per la tipica crosta bruna che si forma sulla mozzarella in cottura. Per chi ama sperimentare, tra le proposte più identitarie del ricettario di Alice ci sono la speck e provola, la pala ripiena con tonno e radicchio, la parmigiana, la pizza dolce con mele e cannella o le pizze che ripropongono grandi classici della romanità, come carbonara, gricia, amatriciana e cacio e pepe.

L’Accademia di Alice,elemento distintivo del marchio, nasce nel 2013 con lo scopo di formare gli aspiranti pizzaioli trasmettendo e condividendo uno stesso “sapere artigiano”. Questa volta però, proprio a Milano, l’Accademia apre le sue porte anche al pubblico e offre la possibilità di scoprire i segreti della pizza al taglio firmata Alice.

A partire dal mese di ottobre sono infatti in programma due appuntamenti settimanali sotto la guida dei maestri pizzaioli: uno infrasettimanale dalle 18:30 alle 20:30 e uno di sabato mattina dalle 10 alle 12 dedicato alle famiglie. I corsi sono gratuiti e accessibili a tutti tramite prenotazione.

Le due nuove pizzerie Alice saranno aperte tutti i giorni dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 22. Per entrambe le pizzerie saranno attivi i servizi di Prenota e Ritira e di consegna a domicilio tramite lo Shop Digitale e l’App per Ios e Android Alice Pizza. Inoltre, saranno anche presenti sulle principali piattaforme di delivery.