PepsiCo ha annunciato oggi un nuovo obiettivo per l’approvvigionamento di elettricità rinnovabile al 100% in tutte le operazioni di proprietà e controllate della società a livello globale entro il 2030 e in tutte le sue operazioni in franchising e di terzi entro il 2040. Considerate le dimensioni di un’azienda come PepsiCo, l’operazione ha il potenziale di ridurre l’emissione di gas serra di circa 2.5 milioni di tonnellate metriche entro il 2040, che equivale a togliere dalla strada più di mezzo milione di auto per un intero anno. Questo annuncio si basa sugli sforzi globali dell’Azienda per l’incremento dell’utilizzo di fonti di energia rinnovabile e del passaggio verso l’elettricità rinnovabile negli Stati Uniti, il mercato principale, come già annunciato a inizio anno.

PepsiCo è da tempo impegnata nell’ambito dell’energia rinnovabile. In Italia il 100% dell’elettricità utilizzata nello stabilimento di produzione deriva da fonti rinnovabili. Con l’obiettivo annunciato oggi, si espande il nostro impegno riguardo l’energia rinnovabile lavorando fianco a fianco con i nostri fornitori e partner, così che anch’essi possano arrivare ad utilizzare elettricità rinnovabile nelle loro attività operative entro il 2040.