Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Nasce Delirevy, sito di recensioni e ricerca del food delivery ideato da Make it Food. Online oggi alle 17.30

Mercoledì 6 maggio 2020 alle ore 17.30 nasce Delirevy, il primo sito indipendente per la ricerca e le recensioni delle attività enogastronomiche e agroalimentari che offrono un servizio di delivery e/o asporto.
Il nome Delirevy vuole rimarcare lo stretto legame tra Delivery (consegna) e Review (recensione), uno dei punti distintivi del sito.
L’esigenza e necessità delle consegne a domicilio nel periodo Covid-19, si è trasformata per i titolari di attività ristorative o agroalimentari più attenti e organizzati, in un’occasione per mantenere vivo il rapporto con la propria clientela e, in alcuni casi, anche in un’opportunità commerciale. Ovviamente tutti ci auguriamo che il periodo di emergenza e distanziamento sociale termini al più presto, ma è inevitabile pensare che anche nei prossimi mesi le consegne a domicilio (e l’asporto) saranno una soluzione molto gettonata da titolari e clienti.
Per alcuni ristoratori il delivery sarà probabilmente una nuova forma di business – da affiancare a quello principale – anche al termine dell’emergenza Covid-19.

IL PROGETTO

Make it Food, studio di comunicazione di Fiume Veneto (PN) specializzato in ambito Food,Beverage&Hospitality, ha pensato a uno strumento utile e flessibile che potesse farincontrare l’offerta di food-delivery dei titolari di attività ristorative, aziende agricole, negozi agroalimentari e chef a domicilio, con la domanda dei consumatori finali. Una vetrina, comoda e flessibile, per i titolari di attività e un portale, snello e informale, per i consumatori che possono individuare i servizi di food delivery vicini a loro e condividere con gli altri le relative esperienze.
Delirevy, inoltre, è uno strumento che punta a valorizzare le piccole o micro aziende agroalimentari che – grazie alla riscoperta di piccoli produttori e negozi di vicinato – stanno trovando nuova linfa.Attraverso Delirevy queste imprese, che spesso non hanno un sito o una scheda Google MyBusiness aggiornata, possono avere una maggior visibilità.
Infine, dando un ulteriore sguardo al futuro, Delirevy vuole dare spazio anche agli chef a domicilio, grazie a cui è possibile cenare con la qualità di un ristorante, ma nell’intimità della propria abitazione.

LA DIVERSITÀ DI DELIREVY

La differenza tra Delivery e altri siti nati negli ultimi tempi è legata principalmente a tre elementi:

  • L’indipendenza, nel senso che Delirevy non è legato a enti pubblici o associazioni di categoria.
  • Il numero di informazioni e la personalizzazione delle singole schede. Le attività che si iscrivono (in questa prima fase in modo totalmente gratuito) a Delirevy, infatti, possono inserire il loro menu, le specifiche legate a ingredienti e allergeni, gli orari di apertura, i giorni e i luoghi di consegna, lefoto e i video del proprio servizio, eventuali offerte e coupon.
  • La possibilità per i consumatori di recensire il servizio utilizzato e l’esperienza vissuta.
    Considerando il periodo che stiamo vivendo e conoscendo il rapporto non proprio idilliaco di alcuni ristoratori con le recensioni, Delirevy ha un’impostazione e una politica ben precisa a riguardo: ci dobbiamo aiutare e sostenere tutti, ognuno con il proprio ruolo, col massimo rispetto. Per questo chiediamo esplicitamente che le recensioni siano trasparenti, veritiere e il più possibile oggettive.
    Niente insulti, falsità, antipatie personali o professionali. L’obiettivo è quello di creare una community guidata dalla voglia di scoprire, testare e scambiarsi informazioni, lasciando da parte qualsiasi forma di maleducazione, arroganza, inciviltà.

COME FUNZIONA DELIREVY

Il funzionamento di Delirevy è molto semplice. Ci si registra al portale e a quel punto si possono scegliere due strade. Se si è titolari, responsabili o autorizzati a pubblicare contenuti per conto dell’attività, si può procedere con l’iscrizione della stessa a Delirevy.
Si possono inserire tutte le informazioni sui propri servizi di delivery e/o asporto (menu, orari, luoghi di consegna/asporto, foto, promozioni, coupon, ecc.). Una vera e propria vetrina virtuale gestibile in modo totalmente autonomo.
Se si è consumatori, invece, è possibile cercare e individuare l’attività che più fa al caso nostro tra le svariate categorie (ristorazione, bar-caffè-gelaterie, alimentari e chef a domicilio) e sub-categorie (ristoranti, pizzerie, giapponese-cinese, fast-food, osterie-trattorie, barbecue, paninoteche, birrerie, cucina etnica; latterie, macellerie, ortofrutta, pescherie, panifici, aziende agricole; bar, gelaterie, pasticcerie) e scrivere la propria recensione sui servizi utilizzati. Infine, proprio per il senso di community a cui ambisce Delirevy, anche il privato potrà iscrivere un’attività, la cui scheda sarà poi
verificata dallo staff del portale.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-