Ferrari G. Industria Casearia, azienda del lodigiano leader nel segmento dei formaggi grattugiati, in questo momento difficile per l’intero Paese, ha scelto di disporre a favore dei propri collaboratori una serie di azioni di sostegno per ringraziarli concretamente del grande senso di responsabilità che stanno dimostrando nello svolgimento del proprio lavoro attraverso la:

• erogazione di un pacchetto premi del valore complessivo di circa 360€, composto da

200 euro in aggiunta a quanto stabilito dal decreto Cura Italia: 100 euro per il mese di marzo e 100 euro per il mese di aprile per tutti i dipendenti (in rapporto ai giorni di lavoro presso le sedi di Ossago Lodigiano e di Fontevivo);

o erogazione di buoni pasto giornalieri del valore di 5 euro, in sostituzione della momentanea sospensione del servizio mensa. L’erogazione proseguirà finché il servizio mensa aziendale non potrà essere ripristinato;

• sottoscrizione di un’assicurazione a beneficio di tutti i dipendenti in caso di malattia da Covid-19, che prevede indennità da ricovero e post ricovero;

• disposizione di un servizio di ascolto e supporto psicologico gratuito, per aiutare chiunque ne senta il bisogno ad affrontare meglio questo difficile momento, messo a disposizione dal Gruppo Savencia, partner strategico di Ferrari;

Già nelle scorse settimane abbiamo voluto ringraziare pubblicamente i nostri collaboratori e tutte le persone coinvolte nell’intera filiera alimentare attraverso lo spot di Ferrari GanMix, on air su tutti i principali media” dichiara Laura Ferrari, Presidente di Ferrari G. Industria Casearia. “Ora siamo felici di aver attuato anche misure concrete per esprimere riconoscenza tangibile alle persone di Ferrari che ogni giorno si recano sul proprio posto di lavoro con grande professionalità, dimostrando un fortissimo senso di responsabilità nei confronti non solo dell’azienda, ma anche del paese in questo momento”.