Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Con ilGolosario nascono le Botteghe della Colleganza. Dal movimento di consumatori Papillon e dalla guida un progetto per salvare le botteghe di paese

Il grido di allarme è sempre lo stesso: le botteghe di montagna, come quelle delle aree periferiche di provincia, stanno scomparendo. Un problema sotto gli occhi di tutti, che ogni giorno porta ad abbassare le serrande quelle realtà che non solo fungono da presidio per il territorio, ma che portano con sé un savoir faire fatto di tradizione e distinzione qualitativa. 
 
Da qui l’idea del progetto battezzato “Le Botteghe della Colleganza”, con cui il movimento di consumatori Papillon e la guida ilGolosario intendono avvalorare il rapporto fra colleghi, nella consapevolezza che “colleganza” significa anche capire e supportare l’ingegno e l’altrui lavoro. 

I negozi di montagna e di campagna molto spesso sono anche produttori di specialità artigianali che nascono dalla conoscenza profonda delle biodiversità di un luogo – spiega Paolo Massobrio, autore de ilGolosario e presidente dell’Associazione Nazionale Club di Papillon – Sul Golosario ci sono svariati esempi di queste realtà, che tuttavia non possono trovare soddisfazione dalla sola clientela locale. Da qui la nostra idea di promuovere l’adozione, da parte della Bottega di città, di una Bottega di campagna (o di montagna)”. 
 
L’adozione, di fatto, consiste nel creare un rapporto commerciale riferito a un prodotto o più prodotti distintivi realizzati dalla Bottega di campagna. In città, a sua volta, la Bottega di città può portare il valore di questa distinzione, indicando di aver aderito all’adozione con la Bottega di quel luogo che produce il tal prodotto. Un gesto semplice, favorito da un matching attraverso un elenco di Botteghe di città disposte ad adottare un elenco di Botteghe di campagna che chiedono, in forza del loro prodotto, di essere “collegate”. 
 
Tutte le storie di “Colleganza” saranno raccontate sul portale ilGolosario.it e messe in risalto sui mezzi di comunicazione del gruppo, mentre sul palco di Golosaria Milano (31 ottobre – 2 novembre 2020), dove nel 2018 fu lanciato il Manifesto della Bottega Italiana, verrà raccontato il risultato di questa mobilitazione virtuosa. Questo il link per rileggere il Manifesto della Bottega Italiana lanciato nel 2018.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-