Sono tante le novità di Collesi per la prossima edizione di Beer Attraction (Rimini, 15-18 febbraio 2020), l’appuntamento più atteso dal settore food&beverage rivolto al consumo fuori casa.

Il brand parteciperà ancora una volta con la gamma completa delle sue birre artigianali e degli spirits, ma soprattutto accoglierà il pubblico con una serie di importanti novità.

In primo piano, la nuova linea “sportiva” con Match Point (in fusto) e Touch Down (in bottiglia long neck da 33 cl). Due declinazioni, in fusto e in bottiglia, di una bionda 5% vol non pastorizzata, ad alta fermentazione e rifermentazione naturale in bottiglia o fusto. Dorata e limpida, con una schiuma bianca e persistente, un aroma bilanciato tra la base maltata – dai rimandi di miele e più in generale di cereale, insieme al luppolo ben presente con tenui sentori erbacei e floreali – e il sempre importante contributo dei lieviti, che in fermentazione arricchiscono il naso di sensazioni fruttate. Al gusto secca, ben attenuata, a carbonazione frizzante.

Inaugurando una gamma destinata ad arricchirsi di nuove referenze nei prossimi mesi, Match Point e Touch Down sono due birre leggere, spigliate, adatte in ogni momento della giornata, e pensate -anche nell’etichetta- per un pubblico giovane, o giovanile, che trova in queste birre lo sfondo ideale per il tempo libero (dal pomeriggio in spiaggia, ai locali dove trascorrere la serata). Sempre confermando i tratti caratterizzanti del brand: la massima attenzione per la qualità e il processo artigianale, selezione delle materie prime, attenzione per ogni dettaglio. Qualità che hanno reso e tuttora rendono Collesi la birra artigianale italiana più premiata al mondo.

Sul fronte delle birre altre due nuove proposte alla spina sono dedicate all’universo IPA: una classica IPA 8,5 vol e una American IPA 6,5% vol.

Straordinariamente avvolgente e dai caldi toni del miele, la IPA si caratterizza per la schiuma compatta e una buona corposità che regala al palato un gusto intenso e persistente, ben equilibrato e mai pungente. Piacevole anche all’olfatto, unisce note di pompelmo e di frutta tropicale.

La seconda, una American IPA dal colore ambrato, bollicina sottile e schiuma compatta e cremosa, al naso restituisce un’importante impronta di luppolo che le dona armonia, e una grande persistenza aromatica, dove l’impronta dell’amaro è sì presente ma equilibrata e sempre piacevole.

Accanto alle birre, a Beer Attraction ci sarà anche tutto il catalogo della Distillerie Tenute Collesi che comprendono le storiche grappe, gli ormai famosi gin, la vodka e i liquori recentemente lanciati sul mercato.

La fiera sarà l’occasione per presentare il nuovo Pink Gin Collesi:  una melodiosa e sorprendente armonia di accenti, che evoca la natura del territorio in cui nasce il Gin Collesi – il ricercato ginepro dell’Appennino Umbro-Marchigiano – e si sposa con la dolcezza delle fragole, per un gusto intenso, morbido e fruttato, e un effetto straordinariamente rinfrescante.

Materie prime pregiate, come l’acqua purissima di montagna, gli orzi coltivati nelle tenute dell’azienda, un pregiato ginepro italiano, insieme a una meticolosa cura per i dettagli lungo tutto il processo produttivo, fanno di Collesi una punta d’eccellenza nel panorama artigianale italiano. In poco più di 10 anni, le sue birre hanno riscosso oltre 170 riconoscimenti nelle più importanti competizioni internazionali, accanto alla lunga serie di premi in costante crescita anche per i Gin.

Fra gli ultimi successi, spiccano i premi ottenuti da birre e gin Collesi in Regno Unito e a Berlino nel 2019 (World Beer Awards, Berlin International Beer Competition; World Gin Awards, International Wine and Spirits Competition, Berlin International Spirits Competition) ed è notizia di queste settimane il trionfo con ben tre medaglie, con un oro, ai World Gin Awards 2020 (14 gennaio), una per ciascuna delle bottiglie candidate: Gin Collesi classico, Gin Saaz e Barrel Reserve.

Le birre in bottiglia e i distillati Collesi sono distribuiti da D&C Spa (gruppo Eurofood) per l’Italia e dal gruppo Togni Spa all’estero, mentre la birra alla spina da Dibevit Import Srl (gruppo Heineken Italia).

Beer  Attraction, giunto alla sua sesta edizione, è diventato punto di riferimento per tutti gli operatori del foodservice grazie alla più completa offerta nazionale internazionale di birre e bevande, oltre che, con il brand Food Attraction, a tutto il food per il canale Ho.re.ca.