Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Arrivano in Italia le bionde rock di Beavertown Brewery grazie a Dibevit con un’anteprima speciale in 5 locali

C’è un posto in cui il gusto si muove a ritmo di rock. È Beavertown, il birrificio londinese guidato da Logan Plant, figlio del leggendario frontman dei Led Zeppelin. Le sue birre hanno fatto ballare i palati di centinaia di migliaia di persone e ora sono pronte a portare tutto il sound delle craft made in Britain e ampliare la distribuzione anche in Italia. Merito di Dibevit Import, la società che da 20 anni si dedica all’importazione e distribuzione di birre craft e speciali.

Saranno due le referenze di Beavertown che verranno distribuite in anteprima in 5 locali a Milano, per poi essere a tutti gli effetti in commercio a fine dicembre. Un appuntamento che fa già saltare sulle sedie i fan delle craft beer e non solo! Le birre di Plant, infatti, hanno carattere, regalano grandi sapori e, proprio come i testi della storica band, spiccano per qualità, capacità di innovazione e vena artistica. Ogni aspetto del loro processo di produzione è meticolosamente curato, nulla è lasciato al caso o, peggio, alla noia. Pronti a conoscerle? Ladies & gentleman, ecco a voi: Gamma Ray e Neck Oil, entrambe disponibili in lattina e in fusto da 30 lt.

Chiudete gli occhi, immaginate di essere cullati da un’amaca, circondati dal mare turchese e avvolti da profumi agrumati di mango e pompelmo. Nelle mani stringete una Gamma Ray, l’American Pale Ale che richiama i tropici, perfetta per ogni momento della giornata, con gradazione alcolica 5,4% e un inconfondibile sapore dei luppoli americani generosamente aggiunti in dry hopping. Dorata e brillante alla vista, è ideale per accompagnare un’insalata di mare o piatti speziati e piccanti.

Dai tropici arriviamo diretti al più classico dei pub inglesi con la Neck Oil, la Session Ipa per eccellenza del birrificio, creata per la prima volta in casa per essere una birra leggera e al tempo stesso di carattere. I malti Pale donano alla birra un corpo deciso sul quale spiccano le note tropicali dei luppoli aggiunti in dry hopping. Con gradazione alcolica 4,3%, colore dorato e schiuma fine, regala aromi di ananas e frutti tropicali, lasciando un retrogusto secco e moderatamente amaro. Ideale con carni bianche, piatti piccanti e speziati, ma anche con pizza e verdure.

«Direttamente da Tottenham, quartiere a nord della capitale inglese, le bionde di Beavertown si fanno strada in Italia. Iniziamo con un’anteprima che diventerà un must have, per vivere appieno tutto lo spirito delle birre più rock che ci siano. E che sono sinonimo di creatività, sperimentazione e passione e che ci portano al cuore della craft beer revolution inglese» – dichiara Davide Daturi Amministratore Delegato di Dibevit Import.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-