Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Just Eat realizza il primo Risotto Solidale a Milano insieme a cittadini, ristoranti e chef

Milano si prepara a ospitare una settimana densa di eventi e appuntamenti dedicati alla cultura del cibo: dal 2 all’8 maggio torna infatti nel capoluogo meneghino la Milano Food Week, giunta ormai alla sua decima edizione. In occasione di questo importante appuntamento, Just Eat, app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio in tutta Italia e nel mondo, realizza, nell’ambito del progetto Ristorante Solidale, il primo Risotto Solidale da oltre 25kg, insieme a cittadini, ristoranti e chef in favore di persone in difficoltà aiutate da Caritas Ambrosiana. Obiettivo: sensibilizzare sul valore del cibo e sull’importanza di non sprecarlo.

L’idea nasce in continuità con l’impegno nella lotta allo spreco alimentare, e si inserisce all’interno del progetto Ristorante Solidale, che dal 2016 recupera le eccedenze alimentari da alcuni ristoranti partner in favore di Caritas, questa volta per celebrare il riso, uno degli alimenti più diffusi al mondo grazie alle sue caratteristiche di adattabilità climatica che lo hanno reso parte delle culture di tutti i Paesi. Questa materia prima è alla base di moltissimi piatti celebri tra cui uno dei simboli della tradizione lombarda: il Risotto alla Milanese.

Con la partecipazione esclusiva dello chef Eugenio Boer, nella cucina del Refettorio Ambrosiano, saranno preparati 25 kg di risotto alla milanese, come omaggio proprio alla città di Milano, che sarà consumato in parte dagli utenti del refettorio e in parte consegnato a domicilio agli ospiti delle case accoglienza di Caritas Ambrosiana con Just Eat. L’obiettivo è quello di superare le 300 persone aiutate. Ma non solo.

Tutti potranno contribuire a donare una porzione di risotto: dal 2 e fino al 12 maggio infatti sarà possibile ordinare online su Just Eat, da alcuni ristoranti in città, un piatto di risotto alla milanese o ricette creative che lo ricordano e lo rivisitano, a un prezzo speciale di 5 o 7 euro. Il peso totale dei piatti solidali ordinati durante Food Week, sarà raddoppiato e donato da Just Eat a chi ne ha più bisogno, contribuendo così a raccogliere ulteriori pasti a favore di Caritas Ambrosiana.

Tra i ristoranti coinvolti nell’iniziativa L’Antica Trattoria della Pesa dal 1902, ristorante storico di Milano tra i primi a preparare la famosa ricetta, Genuino Naturalmente Fast Food, sbarcato a Milano da Trieste, che preparerà una versione buona e healthy con riso giallo integrale, pollo e verdure, Let’s Wok per una ricetta dal gusto fusion, e ancora 2 nuove proposte in arrivo.

“Il riso rappresenta da sempre uno degli alimenti più diffusi al mondo grazie alla sua adattabilità ai vari climi e al suo costo contenuto che gli ha permesso di diventare uno degli ingredienti più importanti nella cultura alimentare di tutti i Paesi. In particolare, a Milano è strettamente connesso alla tradizione culinaria della città ed è addirittura il piatto che l’ha resa celebre nel mondo. Per questo abbiamo deciso di portare proprio il risotto alla milanese all’interno del nostro progetto Ristorante Solidale, creando il primo piatto di Risotto Solidale che doneremo alle comunità in difficoltà selezionate insieme a Caritas Ambrosiana. Partendo da materie prime povere ma nutrienti e anche pregiate come lo zafferano, vogliamo dare in nostro contributo scendendo in campo in prima persona a favore di chi ha bisogno di un sostegno concreto come un piatto caldo consegnato a domicilio. Con questa iniziativa vogliamo continuare il percorso iniziato con Ristorante Solidale, educando le persone sul valore del cibo e su come il food delivery possa anche diventare uno strumento di inclusione sociale e in grado di sostenere il valore della multiculturalità”, spiega Monica Paoluzzi, Marketing Director di Just Eat in Italia.

Just Eat partecipa inoltre alla Food Week con altre iniziative volte alla valorizzazione del cibo e alla diffusione di una cultura della solidarietà quali una conferenza sul tema della sostenibilità che si terrà il 6 maggio nell’Aula Magna dell’Università di Lingue e Scienze della Comunicazione IULM e una giornata di riflessioni sull’industria del cibo e sulla sua evoluzione negli ultimi 10 anni durante il Food Business Forum del 7 maggio.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-