Il California Prune Board – consorzio che riunisce 800 coltivatori e 29 confezionatori di Prugne della California – si rafforza con la nomina di Kevin Verbruggen a nuovo European Marketing Director of the California Prune Board.

“Il mercato dell’Unione Europea è di importanza critica per l’industria delle Prugne della California, rappresentando circa un terzo dell’export dalla California” afferma Kevin Verbruggen, European Marketing Director of the California Prune Board “Il mio nuovo incarico all’interno di un Consorzio delle Prugne della California rappresenta una grande sfida professionale, nel mercato dei superfood che registra sempre maggiore attenzione da parte di consumatori più attenti alla qualità e agli effetti benefici dei prodotti alimentari”

Il Consorzio delle Prugne della California investe in programmi di marketing promuovendo la conoscenza dell’alta qualità, del gusto e del valore nutrizionale delle Prugne secche della California, sia a livello europeo sia a livello internazionale.

“Le attività del Consorzio si svolgono anche sul mercato italiano, dove per il 2019 sono in programma diverse iniziative tra le quali il rinnovo della collaborazione con APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), network di chef professionali su scala ” continua Verbruggen “Prosegue per il secondo anno anche la partnership con il maître chocolatier Stefano Collomb, che sa interpretare nel migliore dei modi il raffinato abbinamento del cioccolato con le Prugne della California” conclude Verbruggen “Quest’anno, infine, il Consorzio delle Prugne della California parteciperà a due eventi di settore a livello nazionale: TuttoFood, Milano World Food Exhibition 2019 dove le Prugne della California saranno ospiti dell’US pavilion con uno stand dedicato e Rimini Wellness 2019 con uno stand dedicato e workshop dedicati a nutrizione e fitness”

Esther Ritson-Elliott, precedente European Marketing Director, è stata nominata Director of International Marketing and Communications of the California Prune Board.

Esther R-E – Esther RE

“Il mio impegno all’interno del Consorzio delle Prugne della California si intensifica e si proietta su scala globale. Sul fronte export i mercati di riferimento per le Prugne della California sono Asia e Europa. I mercati in Asia e Nord America che stanno registrando un particolare successo, e saranno al centro delle mie attività in qualità di nuova Director of International Marketing and Communications of the California Prune Board” conclude Esther Ritson-Elliott.

Attualmente, le Prugne della California sono l’unica frutta secca, naturale ed intera, ad avere ottenuto un’indicazione nutrizionale autorizzata sulla salute in Europa. Come parte di una dieta sana e bilanciata e di un corretto stile di vita, mangiare 100 grammi di Prugne della California (circa 8-12), contribuisce al normale funzionamento dell’intestino. Con un alto contenuto di vitamina K e di potassio, fonte di vitamina B6, di rame e di manganese, le Prugne della California sono un ingrediente funzionale al benessere quotidiano dell’organismo umano.

Day 2