Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

Food Affairs

Oro Saiwa Classico prodotto con solo grano italiano. Della Porta (Mondelez Italia): più valore per tutta la filiera. Bruzzone: non solo attenzione ai trend di consumo



Oro Saiwa, brand del gruppo Mondēlez International, si riconferma sempre più pronto a soddisfare le nuove istanze dei consumatori in quanto a qualità, tracciabilità delle materie prime e benessere ambientale.


A partire da Febbraio ORO Saiwa Classico sarà prodotto esclusivamente con grano italiano, proveniente da appezzamenti nelle provincie di Alessandria, Asti, Pavia, Torino e Cuneo nel raggio di 75km dallo stabilimento Saiwa di Capriata d’Orba.


Lo ha annunciato oggi Mondēlez International, proprietaria dal 2007 del marchio di origini genovesi nato oltre 60 anni fa. La filiera coinvolge 173 aziende agricole, 12 cooperative, 2 molini, e un totale di quasi 2.940 ettari seminati per una produzione complessiva di 14.400 tonnellate di grano.
“Siamo orgogliosi di portare sulla tavola delle famiglie italiane questo nuovo biscotto realizzato con il 100% di grano italiano, che dimostra il nostro impegno di rispondere in maniera efficace alle richieste di un mercato in continua evoluzione, sempre più sensibile alla qualità dell’offerta, delle materie prime e all’attenzione all’ambiente – afferma Silvia Bagliani, Direttore Generale Snack di Mondelez Italia – Questo nuovo prodotto è in linea con la scelta strategica di Mondēlez International che, attraverso un ampio portafoglio di marche e prodotti, sia globali che locali, mira ad offrire ai consumatori la possibilità di scegliere e gustare lo snack giusto, nel momento giusto, prodotto nel modo giusto”.
“Per lo stabilimento di Capriata d’Orba e per i nostri dipendenti è un onore contribuire a questo importante progetto di attenzione alle materie prime e al territorio che si realizza con una marca iconica italiana come ORO Saiwa – aggiunge Gabriella Della Porta, Direttrice dello Stabilimento di Capriata d’Orba che sottolinea inoltre l’importanza di Harmony, il programma di Mondēlez International che promuove la biodiversità e le buone pratiche ambientali nella produzione di grano in Europa. Co-creato lungo la filiera del grano, con agricoltori, cooperative e mugnai, il programma richiede l’impegno degli agricoltori partner nel seguire le pratiche sostenibili nella coltivazione e nella lavorazione del grano. I coltivatori Harmony scelgono di preservare l’acqua, prendersi cura del suolo, proteggere la biodiversità e ridurre le emissioni di CO2.

A sua volta Erika Bruzzone, Senior Brand Manager Oro Saiwa, ha sottolineato l’evoluzione delle necessità del consumatore moderno attraverso l’ampliamento della gamma di prodotti, dai classici, a quelli integrali, fino ad arrivare a quelli senza glutine e ha introdotto un tema rilevante per il brand, lo storico legame con iniziative di responsabilità sociale. “Non solo attenzione ai trend di consumo, ma anche vicinanza al territorio, la bontà di Oro Saiwa è a 360° – continua Bruzzone – infatti, da più di 10 anni la marca è impegnata in molteplici iniziative di carattere sociale promosse dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, dal Banco Alimentare Onlus, dall’Ospedale Gaslini di Genova e da Dynamo Camp. Di recente ORO Saiwa insieme ai dipendenti del gruppo Mondelez in Italia, da sempre legati alla città di Genova, hanno deciso di sostenere, il Civ – Consorzio dei commercianti del quartiere di Certosa a Genova – attraverso una raccolta fondi a sostegno del quartiere, fortemente impattato dal crollo del Ponte Morandi”.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-