Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

AGRICOLTURA

Intesa tra Coldiretti e Filiera Italia con Cassa Depositi e Prestiti per il sostegno alle imprese italiane del settore agroalimentare

Sostegno alle imprese italiane delle filiere strategiche del settore agroalimentare e cooperazione internazionale allo sviluppo. Sono questi i capisaldi del protocollo d’intesa che Coldiretti e Filiera Italia hanno siglato con Cassa Depositi e Prestiti in occasione della seconda giornata del Villaggio Coldiretti di Venezia.

L’accordo è stato firmato dal Presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, dall’Amministratore Delegato di Filiera Italia, Luigi Scordamaglia, e dal Vicedirettore Generale e Direttore Business CDP, Massimo Di Carlo.

La collaborazione si concretizzerà anche attraverso interventi a supporto dei processi di innovazione, crescita sostenibile e internazionalizzazione per tutto il comparto e a sostegno delle iniziative di investimento delle imprese che operano nelle economie emergenti, per favorire lo sviluppo di filiere agroalimentari locali e attività di matchmaking tra le imprese italiane ed il tessuto imprenditoriale locale.

Grazie alla partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti, saranno messi a disposizione anche strumenti di finanza alternativa e di credito agevolato.
In virtù della collaborazione sarà inoltre favorito l’accesso al credito delle imprese associate a Filiera Italia e Coldiretti del segmento “mid to large” e potranno essere avviate nuove iniziative di garanzia da parte di CDP a favore delle aziende coinvolte, con un’attenzione particolare al sostegno delle PMI per la valorizzazione del patrimonio agroalimentare nazionale.

La collaborazione prevederà anche attività di comunicazione rivolte alle imprese iscritte a Filiera Italia e Coldiretti delle iniziative promosse attraverso roadshow territoriali, eventi di matchmaking per agevolare l’incontro e le sinergie delle imprese italiane con istituzioni e organizzazioni nei Paesi emergenti, tavoli di lavoro e attività di studio e approfondimento sulla base delle esigenze delle aziende coinvolte.

Advertisement. Scroll to continue reading.

“L’accordo con CDP – spiega il Presidente di Coldiretti Ettore Prandini – risponde anche all’esigenza di dare più strumenti di accesso al credito alle nostre imprese, per contrastare l’aumento dei tassi di interesse. Supportiamo chi vuole investire in processi di sviluppo, innovazione e sostenibilità, anche guardando all’internazionalizzazione che rappresenta una delle chiavi di competitività più forti per tutto l’agroalimentare italiano”.

A tale riguardo commenta Luigi Scordamaglia, Amministratore delegato Filiera Italia: “Supportiamo le nostre imprese garantendo strumenti di sostegno sempre più personalizzati, e questo accordo – oltre a rispondere a tale esigenza – rappresenta un riconoscimento concreto al modello di filiera integrata e sostenibile che Coldiretti e Filiera Italia hanno realizzato, unico a garantire la competitività delle nostre imprese sia sul mercato nazionale che su quello internazionale”.

“È con grande soddisfazione che – spiega Massimo Di Carlo, Vicedirettore Generale e Direttore Business CDP – rinnoviamo il rapporto di collaborazione con Coldiretti e Filiera Italia a conferma del crescente impegno di CDP per lo sviluppo di un settore chiave come quello agroalimentare. L’accordo favorirà iniziative fondamentali per agevolare l’accesso al credito delle aziende del settore, anche attraverso strumenti di finanza alternativa messi a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti. Inoltre, verranno promosse attività volte all’internazionalizzazione con particolare focus sulle economie emergenti”.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

MERCATO & BUSINESS

Se il trend di crescita dei primi cinque mesi dell’anno verrà mantenuto, le esportazioni agroalimentari Made in Italy potrebbero sfiorare nel 2024 la quota...

RISTORAZIONE

La ristorazione è un determinante mercato di sbocco per molti prodotti agroalimentari

EVENTI

È partita una straordinaria spedizione documentaristica. La missione “K2-70 Storia di coraggio e conquista” seguirà la prima missione alpina interamente femminile composta da 4...

TURISMO

Sono 16 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza a luglio, con un aumento del 3% rispetto allo stesso periodo dello...

TURISMO

REALACCI (FONDAZIONE SYMBOLA): “LE FERIE ESTIVE SONO ANCHE UN’OCCASIONE PER RISCOPRIRE I NOSTRI PRODOTTI TIPICI LEGATI AI TERRITORI E AI PICCOLI COMUNI. I PICCOLI...

-