Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Gli Ambasciatori del Gusto (ADG) debuttano con “Futura”, evento dove l’enogastronomia fa squadra con il territorio

 L’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto (ADG) annuncia la prima edizione di FUTURA, l’esclusivo evento, a cadenza annuale, durante il quale il mondo dell’enogastronomia fa squadra con il territorio italiano confrontandosi sui temi più attuali e tracciando insieme gli scenari futuri più plausibili.

Dal 6 al 8 marzo, in Trentino nelle Valli di Fiemme e Fassa, sono attese oltre 200 presenze da tutta Italia: il mondo della cucina italiana di qualità, rappresentata dagli Ambasciatori del Gusto, invita al confronto quello delle istituzioni, dell’ospitalità, della filiera, delle scuole, dell’imprenditoria, dei giovani talenti e degli operatori del territorio.

Il risultato è una tre giorni di incontri tematici, talk con esperti, esplorazione del territorio e momenti di condivisione all’insegna del dibattito costruttivo e di una nuova, divertente, sinergia.

L’obiettivo è unico: immaginare il futuro per migliorare il presente, valorizzando la filiera come tassello imprescindibile dell’intero comparto nazionale.

Oltre ai grandi focus dedicati alla cucina, al turismo, all’economia e alla sostenibilità a FUTURA si respirerà anche aria di spettacolo grazie alla collaborazione territoriale con il Dolomiti Ski Jazz che festeggia il 25°anniversario e accompagnerà alcuni momenti conviviali della manifestazione. 

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il countdown è iniziato. Quella di marzo sarà la prima edizione di una manifestazione che desideriamo diventi un punto di riferimento per tutto il nostro comparto che per troppo tempo è stato frammentato e disgiunto. FUTURA 2023 in Trentino è un’occasione per valorizzare la biodiversità top di gamma dei territori di montagna, che sono fragili ma che rappresentano un patrimonio di cultura e di tradizione essenziale per il futuro della cucina italiana. È anche un’opportunità per coinvolgere professioni diverse, per proporre una visione di accoglienza turistica sostenibile ed etica e per stimolare una partecipazione attiva e formativa delle nuove generazioni. È l’inizio di un nuovo viaggio che permetterà di scoprire, valorizzare e ripensare il settore enogastronomico italiano, da sempre al centro di ogni azione firmata Ambasciatori del Gusto” commenta il presidente degli Ambasciatori del Gusto Alessandro Gilmozzi a cui fa seguito Gianluca De Cristofaro, direttore generale dell’Associazione che precisa un altro fondamentale risvolto della manifestazione: “FUTURA sarà anche l’occasione per illustrare e discutere delle proposte normative presentate al Governo e su come immaginiamo debba essere la ristorazione di domani”.

L’evento gode del supporto di un gruppo di soggetti istituzionali, nazionali e locali che condividono i valori etici, di sostenibilità e valorizzazione della filiera agro-alimentare: dal mondo agricolo, a quelli produttivo e di accoglienza di cui la ristorazione fa parte.

PROGRAMMA

La tre giorni trentina sarà inaugurata lunedì 6 marzo a Trento nelle sale di Palazzo Roccabruna dove gli chef emergenti del “Gruppo Cucina da 0 a 3000” insieme ai Consorzi rappresentativi dei prodotti tipici locali accoglieranno gli ospiti dando il benvenuto del territorio. Il saluto sarà curato dalle istituzioni che, a vario titolo, hanno contribuito a valorizzare prodotti e accoglienza professionale accrescendo la cultura enogastronomica di montagna.  La seconda location scelta da FUTURA sarà il MUSE Museo delle Scienze che quest’anno festeggia il 10° anniversario dove si terrà anche l’assemblea annuale riservata agli associati Ambasciatori del Gusto. Saliti in Val di Fiemme, la sera, a conferma della trasversalità e della volontà di stimolare un confronto tra addetti ai lavori, spazio al mondo della pizza per un confronto tra i migliori rappresentanti del settore e una serie di nuove proposte creative che sposano il territorio in abbinamento alle birre artigianali trentine e le bollicine metodo classico Trentodoc. 

Martedì 7 FUTURA si sposta all’interno dello spazio Magnifica Comunità e promuoverà una mattinata di talk, aperti anche al grande pubblico. Per l’occasione sul palco insieme agli Ambasciatori del Gusto Alessandro Gilmozzi (Presidente), Franco Pepe, Mariella Caputo e Carlo Cracco salirà un panel di esperti d’eccezione come Cristiano Fini (Presidente Nazionale Confederazione Italiana Agricoltori), Domenico Fucigna, Davide Rampello, Franco Cèsaro, i giornalisti e presentatori radio e TV Francesca Romana Barberini e Giuseppe Calabrese. Grande attesa anche per Faith Willinger la nota scrittrice e collaboratrice di Netflix. 

Advertisement. Scroll to continue reading.

Dopo un pomeriggio trascorso open-air realizzato in collaborazione con le APT Valli di Fiemme e Fassa con possibilità di salire in quota nei tanti rifugi, grazie al supporto degli impianti di risalita, gli ospiti di FUTURA saranno quindi accolti alla Cena di gala Le Grandi del Gusto a più mani curata dalle Ambasciatrici del Gusto con il supporto degli allievi dell’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Levico Terme. Intrattenimento a sorpresa di Alessandro Garofalo e Enrico Tommasini, ideatore e direttore artistico del Dolomiti Ski Jazz

A chiudere il programma dedicato agli ospiti di FUTURA, mercoledì 8 marzo, sarà la visita al Pastificio Felicetti, una vera e propria esplorazione a contatto con i mastri pastai del rinomato pastificio, una eccellenza del Trentino e del Made in Italy. Seguirà il brunch, un verticale di pasta e sapori delle Dolomiti una colazione in loco per il quale verranno coinvolti anche i ragazzi dello staff dell’Alta Formazione professionale e ristorazione Scuola Alberghiera di Tione di Trento.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-