Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

La classifica dei migliori panettoni 2022. Top panettoni by Dissapore

Panettone
Panettone

È stata finalmente svelata l’attesissima annuale classifica firmata Dissapore che premia i migliori lievitisti italiani che si sono contraddistinti per la produzione di pandoro e panettone.

I migliori lievitati artigianali d’Italia sono stati proclamati sabato 3 dicembre durante uno speciale evento al Castello Reale di Govone, in Piemonte, all’interno della suggestiva cornice della manifestazione Il Magico Paese di Natale.

Il panel di esperti della redazione di Dissapore si è riunito lo scorso weekend per valutare gli oltre 80 panettoni e 40 pandori pervenuti dai migliori pasticceri, gelatieri, panificatori e pizzaioli italiani: i lievitati selezionati sono stati testati in una degustazione rigorosamente alla cieca della durata di ben due giorni.

Come di consueto il gruppo dei panettoni e pandori che hanno avuto accesso alla prova d’assaggio è stato formato dai lievitati classificati negli anni precedenti con l’aggiunta di nuove realtà gastronomiche scelte tra i panificatori ed i pasticceri i cui prodotti sono stati assaggiati e valutati positivamente dai redattori di Dissapore durante l’anno.

Ad annunciare i migliori panettoni e pandori del 2022 è stata Chiara Cavalleris, Direttore Editoriale di Dissapore, insieme a Stefania Pompele, analista sensoriale e responsabile panel per la classifica di Dissapore.

La classifica del panettone di Dissapore 2022 viene vinta come l’anno precedente da Andrea Tortora, ex pastry chef del ristorante tre stelle Michelin St. Hubertus, mentre al lievitista Roberto Rinaldini va l’oro per il miglior pandoro. Un premio speciale “Miglior Emergente – Magico Paese di Natale” viene assegnato a Francesco Bedussi. Classe 87 pastry chef dell’azienda di famiglia, Francesco Bedussi è riuscito a distinguersi con il suo panettone ai confronti con i grandi maestri. Acquista 11 posizioni sullo scorso anno, ottenendo in contemporanea la medaglia d’argento e il premio Magico Paese di Natale dedicato all’artigiano emergente.


Primo Classificato Panettone – Andrea Tortora

Andrea Tortora mantiene la posizione dello scorso anno, la prima, nella classifica di Dissapore dedicata ai migliori panettoni artigianali. Come dicevamo dodici mesi or sono, è la complessità aromatica a sbaragliare la concorrenza, in un grande equilibrio tra la dolcezza del morso, l’intensità aromatica dell’impasto e la qualità tattile e gustativa dei canditi.

Profumato, generoso nell’uso della spezia, quello di Tortora è un panettone contemporaneo: nonostante la super-vaniglia e la pomposità di agrume e uvette succosissime (è pur sempre Natale), la dolcezza è limitatissima. Anzi il panel avverte una lieve, ma netta, punta di salato. Ed è anche per questo che non ci si stancherebbe mai di mangiarlo.

Prezzo: 45 euro

I migliori panettoni del 2022, dalla 31esima alla 1 posizione

  1. Pasticceria Pansa (-1 posizione)

Pansa Panettone 2022

Amalfi (SA)

Prezzo: 38 euro

  1. Soban (nuovo ingresso)
    Soban Panettone 2022

Alessandria

Prezzo: 36 euro

  1. Renato Bosco (-24 posizioni)
    Renato Bosco Panettone 2022

San Martino Buon Albergo (VR)

Prezzo: 40 euro

  1. Chocolat (nuovo ingresso)
    Chocolat Panettone 2022

Gassino (TO)

Prezzo: 38 euro

  1. Panificio Follador (- 5 posizioni)
    Follador Panettone 2022

Pordenone (PN)

Prezzo: 38 euro

  1. Infermentum (rientrato)
    Infermentum Panettone 2022

Stallavena-lugo (VR)

Prezzo: 33 euro

  1. Pasticceria Moschella (nuovo ingresso)
    Moschella Panettone 2022

Cornaredo (MI)

Prezzo: 35 euro

  1. Italo Vezzoli (-4 posizioni)
    Italo Vezzoli Panettone 2022

Carobbio degli Angeli (BG)

Prezzo: 42 euro

  1. Forno Gentile (-19 posizioni)
    Forno Gentile Panettone 2022

Gragnano (NA)

Prezzo: 37 euro

  1. Longoni (nuovo ingresso)
    Longoni Panettone 2022

Milano

Prezzo: 40 euro

  1. Scarcella (nuovo ingresso)
    Scarcella Panettone 2022

Torino

Prezzo: 37 euro

  1. Roberto Cantolacqua (rientrato)
    Cantolaqua Panettone 2022

Tolentino (MC)

Prezzo: 38 euro

  1. Gelateria Mille (nuovo ingresso)
    Mille Panettone 2022

Verolanuova (BS)

Prezzo: 30 euro

  1. Fornai Ricci (+ 5 posizioni)
    Fornai Ricci Panettone 2022

Montaquila (IS)

Prezzo: 36 euro

  1. Angelo Grippa (-5 posizioni)
    Angelo Grippa Panettone 2022

Eboli (SA)

Prezzo: 35 euro

  1. Vignola (-5 posizioni)
    Vignola Tortora Panettone 2022

Solofra (AV)

Prezzo: 35 euro

  1. Faiella (nuovo ingresso)
    Faiella Panettone 2022Panettone Faiella 2022Panettone Faiella 2022

San Marzano sul Sarno (SA)

Prezzo: 38 euro

  1. Rinaldini (+14 posizioni)
    Rinaldini Tortora Panettone 2022Panettone Roberto Rinaldini 202Panettone Roberto Rinaldini 2022

Cerasolo di Coriano (RN)

Prezzo: 39 euro

  1. Dolcemascolo (+1 posizione)
    Dolcemascolo Panettone 2022Panettone Dolcemascolo 2022Dolcemascolo panettone 2022

Frosinone

Prezzo: 39 euro

  1. Capolinea (+15 posizioni)
    Capolinea Tortora Panettone 2022Panettone Capolinea 2022 Panettone Capolinea 2022

Reggio Emilia

Prezzo: 40 euro

  1. Iginio Massari (+6 posizioni)
    Massari Panettone 2022Panettone Massari 2022Panettone Massari 2022

Brescia

Prezzo: 43 euro

  1. Il Chiosco (rientrato)
    Il Chiosco Tortora Panettone 2022Panettone Il Chiosco 2022 Panettone Il Chiosco 2022

Lonigo (VI)

Rientra in classifica il panettone di Francesco Ballico, che si contraddistingue per profumi e grande elasticità, segno di un lavoro eccellente sulla lievitazione. A valergli la top ten è certo la burrosità, che riesce a non stufare morso dopo morso. Profumi eccellenti, cottura imperfetta tangibile già dal color nocciola, troppo chiaro, della scarpatura. Caratteristico.

Prezzo: 38 euro

  1. Casa Manfredi (+15 posizioni)
    Casa Manfredi Panettone 2022

Roma

Difficile trovare un difetto al lievitato milanese di Casa Manfredi, un classico alto dalle note burrose spinte. Splendido alla vista, ben eseguito e soddisfacente al tatto, si mostra al taglio in tutto il suo alveare di fori regolari. Ed è forse per questo che il gusto, che potrebbe essere più deciso, disperde la nostra attenzione.

Prezzo: 40 euro

  1. Pasticceria Walter Musco – Bompiani (nuovo ingresso)
    Walter Musco Tortora Panettone 2022Panettone Bompiani Walter Musco Panettone Bompiani Walter Musco

Roma

La glassa è un rischio che conosce bene Walter Musco, che della pasticceria è un designer e per questo sembra saper prevenire cedimenti e brutture: ecco il più bel cappello zuccherato-mandorlato di questa classifica, che se ben notate tante glasse non ne ha. Spicca anche per struttura e sviluppo dell’alveolo il bel panettone della pasticceria Bompiani, la meglio piazzatasi su Roma nonostante un retrogusto vagamente allappante che fa tanto fine pasto dell’ultimo dell’anno.

Prezzo: 38 euro

  1. De Vivo (+13 posizioni)
    De Vivo Panettone 2022Panettone De Vivo 2022Panettone De Vivo 2022

Pompei (NA)

Presenzialista di questa classifica, il panettone di De Vivo non delude e anzi torna ai vecchi fasti, ovvero in piena top ten. Pare un pan brioche fatto in casa, una coccola, tanto da discostarsi dall’idea che il classicissimo lievitato porta in seno. Di maestoso aspetto a partire dalla regale scarpatura, burrosissimo, brilla nella struttura e dona addirittura note tostate e cedri (le note tostate e i cedri sono purtroppo rari nei panettoni d’oggi). I canditi potrebbero darci maggiore soddisfazione, ma il “Panmilanese” di Pompei ha altre qualità.

Prezzo: 40 euro

  1. D&GPatisserie – Denis Dianin (rientrato)
    Denis Dianin Panettone 2022Denis Dianin panettoneDenis Dianin panettone

Selvazzano Dentro (PD)

Agrumatissimo e quasi speziato, il classico Milano di Denis Dianin rientra in classifica con un complesso aromatico di amaro, dolce e acido che ha del virtuoso. Ci appuntiamo che siamo di fronte a un panettone “da degustazione”, di quelli che è bene godersi una fettina alla volta e possibilmente condividere data l’intensità. Troppa? No, basta tenerne conto per non stancarsene, a meno che non siate fanatici dell’arancia.

Prezzo: 36 euro

  1. La Ruota (rientrato)
    La ruota Panettone 2022 Panettone La RuotaPanettone La Ruota

Perdifumo (SA)

Questa pasticceria cilentana non era passata inosservata alla nostra redazione, già oggetto di valutazione nel panel d’assaggio pre-Natale. Epperò solo ora riesce a totalizzare grandi valutazioni e il merito è senza dubbio dell’equilibrio tra morbidezza e tostatura tanto arduo da ottenere nel tentativo di mantenere al massimo l’umidità, lesinando sulla cottura: in questo caso il punto di congiunzione tra la nota amarognola della buccia “Milano” e la vaporosità è da manuale, con una crosta piacevolissima.

Prezzo: 30 euro

  1. Lorenzoni (nuovo ingresso)
    Lorenzoni Panettone 2022Lorenzoni panettone Lorenzoni panettone

Monte San Savino (AR)

Il pasticciere della Valdichiana Stefano Lorenzoni svetta per armonia dei sapori in una consistenza soffice perfetta, tra filature lanose, texture memorabili e note vanigliate marcate. Le note dei redattori lamentano un candito troppo piccolo e ingeneroso, che costa il podio alla Toscana.

Il pasticciere della Valdichiana Stefano Lorenzoni

Prezzo: 30 euro (per 750 grammi)

  1. Ciacco (+4)
    Ciacco Panettone 2022Panettone Ciacco 2022Panettone Ciacco 2022

Parma

Una dei maggiori sollazzi della redazione è vedere crescere piano piano gli artigiani, che panel dopo panel si ritagliano in classifica un posto sempre migliore, confermando una scommessa. Il caso è quello di Stefano Guizzetti aka Ciacco Lab, gelatiere di Parma e oggi lievitista dal talento consolidato: new entry del 2020, nel 2021 era in top ten e nel 2022 si piazza sul podio. Merendona morbidissima, generoso in canditi e uvette sul limite con la sproporzione, complice i pezzi d’agrume più grandi di tutto il nostro test.

Prezzo: 38 euro

  1. Bedussi (+11 posizioni)
    Bedussi Panettone 2022Panettone Bedussi 2022 intero Panettone Bedussi 2022

Brescia (BS)

Il lavoro di Francesco Bedussi, lievitista del 1987 nonché pastry chef nell’attività di famiglia, prende undici posizioni, scalando la vetta di questa classifica e raggiungendo la seconda posizione. E con l’intralcio di una glassa – che già di per sé non agevola l’artigianato del panettone – leggermente scomposta, a pois. Su filatura, consistenza e aromi, però, siamo nell’ambito della perfezione.

  1. Andrea Tortora (stabile)
    Tortora Panettone 2022Panettone Tortora 2022 Panettone Tortora 2022

Volta Mantovana (MN)

Andrea Tortora mantiene la posizione dello scorso anno, la prima, nella classifica di Dissapore dedicata ai migliori panettoni artigianali. Come dicevamo dodici mesi or sono, è la complessità aromatica a sbaragliare la concorrenza, in un grande equilibrio tra la dolcezza del morso, l’intensità aromatica dell’impasto e la qualità tattile e gustativa dei canditi.

Profumato, generoso nell’uso della spezia, quello di Tortora è un panettone contemporaneo: nonostante la super-vaniglia e la pomposità di agrume e uvette succosissime (è pur sempre Natale), la dolcezza è limitatissima. Anzi il panel avverte una lieve, ma netta, punta di salato. Ed è anche per questo che non ci si stancherebbe mai di mangiarlo.

Prezzo: 45 euro

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD TREND

Attenzione,. la classifica Altroconsumo (che riportiamo ripresa da Trendonline) si riferisce al 2021. QUI LA CLASSIFICA 2022 DEI MIGLIORI PANETTONI SECONDO ALTROCONSUMO Ormai troviamo...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

Tropea e le bellezze della Calabria protagoniste dello spot con immagini spettacolari e il jingle che è una canzone in programmazione radio scritta da...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

-