Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

MERCATO & BUSINESS

Giass Milano Dry Gin entra nel Gruppo Lucano

Continua l’espansione di Gruppo Lucano attraverso la valorizzazione di eccellenze locali italiane. Dopo la recente acquisizione del lucano Mancino Vermouth, Lucano 1894 annuncia l’ingresso nel capitale di GIASS Milano Dry Gin, il primo London Dry Gin 100% milanese.

Un nuovo progetto imprenditoriale che ha permesso al Gruppo Lucano di arricchire il proprio portfolio con una selezione di Gin di nuova generazione, prodotti secondo rigorosa tradizione. GIASS London Dry Gin è infatti realizzato con 18 botaniche che combinano insieme le più classiche bacche di ginepro con foglie di menta e semi di cardamomo, aggiungendo note floreali derivanti da fiori di camomilla e petali di rosa. Si aggiunge alla gamma GIASS Navy Strength, il tipico gin ad alta gradazione e GIASS Gin della Casa, dedicato alla miscelazione ei consumatori che prediligono un prodotto dritto e senza compromessi.

L’operazione sigla la partecipazione di Lucano 1894 come socio nel capitale GIASS per il 35% con l’obiettivo nei prossimi anni di espandere la quota partecipativa all’intera società, confermando ancora una volta la strategia di crescita e sviluppo del Gruppo anche in altri mercati.

L’accordo nasce dal fortunato incontro tra i fondatori di GIASS – i fratelli Andrea e Simone Romiti, Richard D’Annunzio, Francesco Braggiotti e Francesco Niutta – e i fratelli Leonardo e Francesco Vena, quarta generazione proprietaria di Lucano 1894. Da sempre impegnati nella ricerca delle migliori eccellenze italiane, GIASS rappresenta l’ultimo “ingrediente” in casa Lucano che si aggiunge all’innumerevole selezione di spirits presente nel suo portfolio, per la creazione di una mixology perfetta firmata Amaro Lucano.

Grazie alla nuova collaborazione, Lucano completa la sua offerta di prodotti per la realizzazione di un perfetto Negroni, che secondo la classifica dei drink più bevuti al mondo di Drinks International, è il cocktail più ordinato al mondo. La ricetta del NEGRONI LUCANO è: 25 ml Amaro Lucano Anniversario, 30ml Mancino Vermouth Rosso Amaranto e 25 ml GIASS London Dry Gin.

«Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con GIASS, realtà che conosciamo e apprezziamo da tempo soprattutto per l’eccellenza del suo London Dry Gin» – Spiega Pasquale Vena, Presidente del Gruppo Lucano – «La nuova collaborazione permetterà al nostro Gruppo di ampliare ulteriormente la nostra proposta commerciale sia in Italia che all’estero, entrando anche nel mercato dei Quality Premium Gin che negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale sia in fatto di volumi che di valore»

«GIASS nella sua versione London Dry Gin è nato un po’ per gioco, durante diversi esperimenti “casalinghi” utilizzando un piccolo alambicco di 3 litri. Dopo diverse prove abbiamo messo a punto quella che è la ricetta originale a base di 18 botaniche selezionate, che abbiamo subito lanciato sul mercato, aggiudicandosi nel 2017 anche la medaglia d’argento alla San Francisco World Spirits Competition» – racconta Simone Romiti, AD di GIASS – «Dopo aver sviluppato un primo network di contatti che ci hanno permesso di farci conoscere e apprezzare nei migliori locali e club, siamo orgogliosi di poter entrare a far parte di una realtà così importante come Lucano 1894 ed estendere il nostro business, con l’obiettivo di una crescita significativa nei prossimi anni» aggiunge Francesco Niutta, Presidente di GIASS.

GIASS viene prodotto in Trentino utilizzando solo ingredienti naturali, senza l’aggiunta di nessun elemento artificiale. Le 18 botaniche contribuiscono a donare diverse note aromatiche: una formulazione complessa e studiata nei minimi dettagli, per dare a questo gin un bouquet di sapori armonici, naturali e perfettamente bilanciati. GIASS è custodito in un’elegante bottiglia serigrafata, ispirata alle geometrie della Galleria Vittorio Emanuele, mentre il logo richiama il drago verde della vedovella, la tipica fontanella meneghina.

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

Tropea e le bellezze della Calabria protagoniste dello spot con immagini spettacolari e il jingle che è una canzone in programmazione radio scritta da...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

-