Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Da Intesa Sanpaolo a Latteria Sociale Valtellina 5 milioni di euro per sostenere la filiera del latte di alta qualità

Massimiliano Cattozzi
Massimiliano Cattozzi

Nell’ambito del Programma Filiere, Intesa Sanpaolo e Latteria Sociale Valtellina, azienda leader nel settore lattiero, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per facilitare l’accesso al credito delle oltre 110 aziende facenti parte del processo produttivo e che prevede un plafond di 5 milioni di euro verso tutti i loro soci conferenti.

La Latteria Sociale Valtellina di Delebio è una cooperativa agricola di 1° grado costituita nel 1969 che attualmente conta 110 allevatori soci, nella quasi totalità agricoltori professionali, e impiega oltre 130 unità lavorative, tanto da potersi definire tutt’oggi il primo e il più conosciuto caseificio valtellinese. Raccogliendo l’eredità delle piccole latterie sociali di paese che, per le loro dimensioni e per la loro modesta struttura si stavano rivelando incapaci di affrontare un mercato sempre più esigente in ogni termine, la Latteria Sociale Valtellina ha  consentito di specializzare il lavoro separando l’attività di produzione del latte dalle fasi di raccolta, trasformazione, stagionatura e commercializzazione dei prodotti caseari permettendo agli allevatori crescenti specializzazione e professionalità e alla cooperativa l’adozione di tecnologie di lavorazione sempre più evolute per ottenere prodotti di elevato standard qualitativo, nel rispetto delle più rigorose norme di genuinità e salubrità, secondo i dettami della tradizione dei più alti standard di benessere animale.

Le aziende agricole della cooperativa grazie al progetto, avranno la possibilità di essere sostenute nell’ambito della filiera del latte per superare le attuali difficoltà e accrescere gli sbocchi in diversi mercati, con l’obiettivo di favorire ulteriormente il supporto finanziario agli imprenditori che intendono realizzare nuovi impianti e/o miglioramenti. Un intervento che rientra nelle iniziative che la banca ha messo in atto in coerenza e a supporto degli investimenti legati al PNRR.

Grazie al Programma Filiere di Intesa Sanpaolo, la banca vuole agevolare l’accesso al credito dei produttori segnalati come fornitori strategici dal capofiliera, dedicando soluzioni finanziarie che possano facilitare gli investimenti, in particolare quelli destinati all’efficientamento energetico, alla transizione ecologica, alla riduzione dei consumi idrici, alla valorizzazione dell’agricoltura biologica, all’ammodernamento delle aziende (Agricoltura 4.0), nonché il supporto per la gestione delle attività correnti e di campagna con specifici prodotti dedicati.

Nel comparto agro alimentare, Intesa Sanpaolo ha già attivato 170 contratti di filiera che hanno coinvolto oltre 6.500 fornitori, un giro d’affari complessivo di oltre 22 miliardi di euro e oltre 22.000 dipendenti del capo-filiera.

Fabio Esposito, direttore generale Latteria Sociale Valtellina di Delebio commenta: “Siamo una cooperativa fortemente radicata sul territorio e, in continuità con quanto abbiamo fatto finora, affrontiamo le sfide ambientali con convinzione e sensibilità attraverso concrete scelte aziendali. Nel corso degli anni, i processi interni di raccolta, gestione e trasformazione della materia prima hanno subito notevoli cambiamenti e miglioramenti tecnologici, tutti fortemente orientati a garantire la massima sicurezza alimentare, l’efficientamento energetico, la riduzione di utilizzo della risorsa idrica e l’impatto ambientale. Progetti molto significativi, quali il nuovo concertatore del siero che renderà la struttura di Delebio autosufficiente sotto il consumo idrico e l’installazione di pannelli fotovoltaici su tutte le strutture aziendali che produrranno oltre 550 MWh/anno sono già stati pianificati per il 2022, mentre altri saranno realizzati nei prossimi anni. Questa collaborazione con Intesa Sanpaolo – conclude il direttore Esposito – è un forte segnale di fiducia verso la filiera agricola provinciale che potrà contare su formule di accesso al credito agevolate e personalizzate in funzione delle finalità di investimento che ciascun soggetto dovrà perseguire”.

“L’accordo con la Latteria Sociale Valtellina è la conferma della nostra volontà di sostenere le eccellenze dei territori e tra queste la produzione del latte di alta qualità. Attraverso il Programma Filiere della banca, la Latteria ci segnalerà i propri fornitori strategici che in virtù dell’appartenenza alla filiera potranno avere un miglior accesso ai servizi finanziari in termini di condizioni e di tempi – dichiaraMassimiliano Cattozzi, responsabile Direzione Agribusiness Intesa Sanpaolo. – Intesa Sanpaolo mette a disposizione un plafond di 5 milioni di euro per accompagnare gli investimenti delle piccole imprese di questa filiera, in particolare promuovendo quelli legati alla transizione sostenibile e alla digitalizzazione, fondamentali per essere competitivi sul mercato oltre all’autonomia energetica, in coerenza con gli interventi del PNRR.”

Intesa Sanpaolo ha implementato il sostegno alle imprese e agli enti italiani interessati al PNRR lanciando la piattaforma digitale “Incent Now”, in collaborazione con Deloitte, messa a disposizione gratuitamente per tutti i clienti. La piattaforma digitale sarà costantemente aggiornata con le informazioni relative alle misure e ai bandi resi pubblici da enti istituzionali nazionali ed europei nell’ambito della pianificazione del PNRR. Ciascun cliente, inclusi quelli del settore agro alimentare, potrà individuare rapidamente le migliori opportunità sulla base del suo profilo, del suo settore di attività e del suo territorio e raccogliere le informazioni utili per presentare i propri progetti di investimento concorrendo all’assegnazione dei fondi pubblici.

La Direzione Agribusiness presidia il territorio Lombardia Nord con 11 punti operativi, di cui 4 filiale dedicate e oltre 30 professionisti a servizio delle piccole e medie imprese del settore agro-alimentare coordinati da un Direttore Area e supportati da due Specialisti Agribusiness.

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD & COMUNICAZIONE

Tropea e le bellezze della Calabria protagoniste dello spot con immagini spettacolari e il jingle che è una canzone in programmazione radio scritta da...

-