Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Carlsberg Italia rilancia “Zero consumo irresponsabile” nell’ambito della strategia “Together Towards ZERO”

In occasione della Giornata Internazionale della Birra, che quest’anno si celebra il 5 agosto, Carlsberg Italia rilancia “Zero consumo irresponsabile”, per sensibilizzare i consumatori verso un consumo di birra responsabile e consapevole. Per Carlsberg Italia si tratta di un vero e proprio pilastro nell’ambito della strategia di sostenibilità del Gruppo “Together Towards ZERO” che si declina in: zero emissioni di CO2, zero spreco d’acqua, zero consumo irresponsabile e zero incidenti sul lavoro.

La responsabilità di Carlsberg sul tema del consumo responsabile parte dalle proprie persone: l’intera flotta di auto aziendali ibride è, infatti, dotata di Alcolock, un dispositivo che blocca l’accensione del motore in caso di tasso alcolemico superiore alla norma di legge.

“Zero consumo irresponsabile” significa anche arricchire l’offerta di prodotti analcolici da scegliere in diverse occasioni di consumo.

Secondo Global Market Insights, il mercato mondiale delle birre alcol-free è destinato a crescere molto nei prossimi anni, fino a raggiungere nel 2026 un giro d’affari di 29 miliardi di dollari con un tasso di crescita annua del 7,5%, considerando che nel 2019 è stato stimato un valore superiore a 9,5 miliardi di dollari a livello globale, di cui oltre 4 miliardi in Europa. Un successo trainato dai più giovani, in particolare la fascia di età 18-24.

Un trend confermato anche in Italia dai dati dell’IRI che negli ultimi cinque anni vedono il segmento delle birre analcoliche in costante crescita, in tutti i canali di vendita. In Off Trade (GDO e retail), che rappresenta circa il 90% dei volumi 2021 del segmento, nel periodo 2017-2021, le birre analcoliche sono cresciute a un tasso medio annuo del +10,6%, molto più dell’intera categoria birra (+4,4%). Anche nel canale On Trade (Ho.Re.Ca.), nonostante rappresenti ancora una piccolissima parte del mercato, il segmento delle birre analcoliche fa registrare tassi di crescita molto incoraggianti: a fronte di una tendenza negativa della categoria birra (-6% medio annuo nel periodo 2017-2021, a causa dell’impatto della pandemia negli ultimi due anni), le birre analcoliche sono cresciute in media del +5,1%. Anche nei primi 5 mesi del 2022 si conferma il trend positivo per le birre analcoliche, in particolare nel canale Off Trade in cui registrano +15,2% rispetto allo stesso periodo del 2021 e in controtendenza rispetto all’intera categoria birra che è in calo (-6,5%), a causa del travaso di vendite tra i canali dovuto alle riaperture nel canale Ho.Re.Ca. Sempre nello stesso periodo, buone le performance anche per il canale On Trade in cui le birre analcoliche crescono più della media della categoria: +122% contro +103,5%. Risultati a tre cifre che risentono del rimbalzo positivo del canale dopo le restrizioni dovute al COVID. 

In linea con le ultime ricerche di mercato, nel 2011 è stata lanciata la prima birra analcolica di Birrificio Angelo Poretti, 4 Luppoli Zero.Zero, una conferma dell’attenzione di Carlsberg Italia per il benessere dei consumatori e per il bere responsabilmente.

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

-