Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD TREND

Quali sono le eccellenze enogastronomiche Made in Tuscany preferite in Italia e all’estero?

Secondo un’indagine svolta dalla startup foodtech Passione Toscana, in cima alla classifica dei prodotti tipici salumi, formaggi e vini rossi. Gli stranieri prediligono le box complete di delizie toscane per ricreare l’atmosfera e le esperienze autentiche vissute in vacanza. In Francia amano l’olio d’oliva toscano ed il Lardo di Colonnata, in Germania a dominare la classifica è il Pecorino Doc. Tra i vini? Gli italiani preferiscono Chianti e Bolgheri, gli stranieri invece scelgono Montepulciano, Montalcino e Maremma.

Tommaso Laurenti e Leonardo Angelucci
Tommaso Laurenti e Leonardo Angelucci

La regione più desiderata come meta enogastronomica dai turisti italiani è la Toscana: è quanto emerge dal “Rapporto sul turismo enogastronomico italiano”, condotto e coordinato da Roberta Garibaldi che attesta che “gli stranieri infatti indicano sempre l’Italia tra le mete preferite e quando scelgono di nominare una regione citano la Toscana, che viene quindi riconosciuta come vero e proprio brand legato al turismo enogastronomico”. E quale modo migliore per prolungare le esperienze vissute in vacanza se non attraverso souvenir enogastronomici che rievochino i sapori autentici e genuini della tradizionale cucina toscana?

Secondo un’indagine svolta da Passione Toscana, la startup innovativa che, attraverso il suo portale online, valorizza i prodotti tipici del Made in Tuscany che si tramandano di generazione in generazione grazie all’amore e alle sapienti mani di artigiani e produttori, le tipicità food&wine più amate e più acquistate da italiani e stranieri sono salumi, formaggi e vini rossi. Secondo la survey svolta dalla startup emerge che il 55% delle vendite è occupato da salumi (al 30%) e formaggi (al 25%), mentre per quanto riguarda i vini il 70% dei clienti preferisce i rossi.

Guanciale, finocchiona e prosciutto nella top 3 dei prodotti più acquistati in Olanda e Danimarca, mentre i francesi amano l’olio d’oliva ed il Lardo di Colonnata

Ma quali sono le eccellenze tipiche made in Tuscany più amate dagli stranieri? Secondo l’indagine di Passione Toscana, i prodotti che hanno performato meglio all’estero, dove acquista il 60% della clientela della startup, sono le box che contengono più categorie merceologiche, quali Toscana Tipica, Maremma Mia 2,73% e Aperitivo Toscano 2,54%, seguite dalle tipicità singole come Olio extravergine in latta per il 2,12% delle preferenze dei clienti, Vino Nobile Montepulciano per il 1,5%, Lardo di Colonnata per il 1,39%, Prosciutto di Cinta senese al 1,14% e Pecorino Semistagionato al 1,11%. Se in Francia amano l’olio di oliva toscano ed il Lardo di Colonnata, Olanda e Danimarca preferiscono invece i salumi come guanciale, finocchiona e prosciutto. A dominare la classifica incontrastata dei food made in Tuscany più amati in Germania è invece il Pecorino Doc.

La preferenza verso i cofanetti con le delizie enogastronomiche toscane attesta l’interesse dei clienti stranieri, che rappresentano il 60% degli acquirenti sul portale, non verso un solo prodotto, bensì al “cesto” completo di tutti i prodotti e ingredienti, per ricreare la ricetta desiderata e l’atmosfera vissuta durante il viaggio tra i sapori autentici della regione. Gli italiani invece sono soliti acquistare una sola categoria di prodotti alla volta, mentre durante le festività anche nel Belpaese vengono preferiti i “cesti” e gli ordini più completi.

Montepulciano, Montalcino e Maremma tra i vini preferiti dai clienti stranieri

Ma quali sono invece i vini preferiti più acquistati sul portale? Se gli italiani preferiscono Chianti e Bolgheri, gli stranieri invece prediligono i vini di Montepulciano, Montalcino e Maremma. “Tenere monitorate costantemente le preferenze dei nostri utenti ci permette di intercettare le loro esigenze e continuare quindi a garantire ai nostri clienti un’esperienza unica in grado di portare direttamente a casa i sapori genuini ed autentici della variegata enogastronomia toscana” – affermano i due co-founder della startup.

Passione Toscana: la nascita della startup e i prodotti tipici in store

Nata dall’intuizione di due giovani toscani under 30, Tommaso Laurenti e Leonardo Angelucci, Passione Toscana presenta sul suo portale oltre 500 eccellenze enogastronomiche tipiche della Toscana come oli, vini, salumi, formaggi, dolci e molti altri che provengono da oltre 150 produttori locali. Dal Vin Santo del Chianti classico al Lardo di Colonnata, dal Brunello di Montalcino ai Cantucci, passando per i vini di Bolgheri, il Pecorino Toscano DOP, la Vernaccia di San Gimignano DOCG: questi sono solo alcuni dei più famosi prodotti tipici toscani che è possibile acquistare sulla piattaforma. Si tratta di eccellenze tipiche di qualità che contano molte certificazioni (41 DOC, 11 DOCG, 6 IGT, 16 DOP, 15 IGP ed oltre 26 presidi Slowfood).

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-