Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD TREND

Pisolino dopo pranzo? Un italiano su due vorrebbe fare una Siesta

Oltre un intervistato su due (52%) vorrebbe fare un pisolino dopo pranzo e per farlo sarebbe disposto ad uscire più tardi dal lavoro (39%) o a ridurre il tempo del pasto (33%). Dove farlo? Meglio in una sala dedicata al relax (44%) o, in alternativa, su un divano (26%).

Siesta, che passione! Schiacciare un pisolino dopo pranzo è un’abitudine che non sempre è possibile assecondare. Eppure, nonostante i ritmi frenetici della vita quotidiana, il desiderio di un riposino in pausa pranzo è più che mai consolidato nell’immaginario collettivo. 

A dimostrarlo sono i risultati di un’indagine* condotta da SWG per Deliveroo in vista del World Sleep Day in programma per venerdì 18 marzo. Secondo l’indagine – attraverso cui la piattaforma leader dell’online food delivery ha indagato sul rapporto tra gli italiani e il desiderio di dormire dopo i pasti – a più di un italiano su due (52,8%) piacerebbe concedersi durante la giornata un riposino dopo pranzo. E un terzo di essi (36%) considera addirittura fondamentale questo piccolo momento di relax.

Un italiano su due sogna un pisolino dopo pranzo. Tra i maggiori fan della ”siesta” I Millennials.

La qualità del sonno (29%), insieme alla qualità del cibo (23%),  sono considerate le basi dello stare bene e riposare durante la giornata può essere un “toccasana” per il proprio benessere. Il 61% degli intervistati è infatti d’accordo nell’affermare che “dopo pranzo il rendimento è più basso e riposare qualche minuto può aiutare ad essere più produttivi” ed un intervistato su due (52,8%) vorrebbe poter fare un riposino dopo pranzo. Un’abitudine che sembra mettere d’accordo tra loro anche generazioni lontane: tra i maggiori fan della “siesta” post pasto troviamo infatti i millennials (58%) e gli over 65. 

A cosa rinunciare per poter concedersi un riposino al lavoro? Gli italiani disposti a uscire più tardi e a ridurre il tempo della pausa pranzo.

Cosa sono disposti a fare, o a rinunciare, gli italiani per poter riposare dopo pranzo?  Il 39% uscirebbe più tardi dal lavoro, soprattutto gli uomini (47.8%), mentre un intervistato su 3  (33%) ordinerebbe volentieri a domicilio per ridurre il tempo del pasto e avere così più tempo a disposizione per una “pennichella”. Il 23% sacrificherebbe addirittura 25 euro dello  stipendio mensile, mentre il 22% rinuncerebbe completamente al pranzo.

I “luoghi” del pisolino? Meglio una stanza dedicata o in alternativa un divano.

Potendo fare un riposino dopo pranzo, gli italiani preferirebbero farlo in una stanza dedicata al relax (44%) o, in alternativa, su un divano (26%). Uno su 10 (13%) sceglierebbe di farlo all’aperto, mentre solo il 7% opterebbe per la propria scrivania.

“Soulnight”: lo snack perfetto per  per il relax di Deliveroo e Soulgreen.

In occasione del World Sleep Day, Deliveroo in collaborazione con Soulgreen, lancia a Milano uno speciale snack ideale per conciliare il relax, ordinabile in esclusiva sulla App  da venerdì 18 a domenica 20 marzo.

 “Soulnight” sarà composto da cookies realizzati con farina e fiocchi di avena – ingrediente ricco di  triptofano, aminoacido che favorisce il rilassamento e sonno –  cioccolato fondente, burro di arachidi e farina di riso in abbinamento al carcadet samba, una miscela di fiori di hibiscus, pezzetti di mela, scorze di rosa canina e arancia, con note di mango e frutti tropicali, e con fiori di calendula e fiordaliso, anch’essi ingredienti concilianti il rilassamento. In omaggio, per quanti ordinano lo snack, un cuscino “firmato” Deliveroo perfetto per il riposino post pranzo.

*L’indagine è stata condotta attraverso la rilevazione settimanale «Omnibus» di SWG con metodo CAWI (Computer Assisted Web Interview) su un campione complessivo di 800 soggetti maggiorenni residenti sul territorio nazionale.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-