Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Dopo 200 anni riapre l’Abbazia belga di Grimbergen per dare vita a una selezione di birre in edizione limitata

Il Birrificio dell’Abbazia di Grimbergen unisce quasi 900 anni di tradizione birraria alle migliori tecniche di produzione moderne

 Oggi Grimbergen, storico marchio di birre d’Abbazia Belga, apre le porte del suo Birrificio all’interno della famosa Abbazia di Grimbergen, vicino a Bruxelles, in Belgio.

Un Birrificio che riporterà la produzione della birra alle sue origini, dove tutto ebbe inizio quando l’Abbazia fu fondata, quasi 900 anni fa. Durante la Rivoluzione Francese l’Abbazia fu però distrutta, e la produzione di birra venne spostata altrove. Come una vera feniceche rinascedalle sue ceneri, per la prima volta dopo 200 anni, il Birrificio riapre le sue porte e una selezione di birre verrà prodotta all’interno delle mura dell’Abbazia.

Il Birrificio sarà un cardine tra tradizione ed innovazione, un luogo che darà origine a nuove birre create dalla sapiente unione di ricette ritrovate negli antichi libri della biblioteca dell’Abbazia e di nuove tecniche di produzione: tre nuove edizioni di birre tutte da scoprire.

Grimbergen Magnum Opus Brut BeerGrimbergen Ignis Quadruple e Grimbergen Astrum Pale Ale sono le tre birre che Grimbergen ha creato per celebrare questa occasione. 

Annunciando l’inaugurazione del Birrificio dell’Abbazia, Cees ‘t Hart, CEO di Carlsberg Group e licenziatario globale del brand Grimbergen, ha affermato: “È un piacere essere qui ad aprire un nuovo capitolo per Grimbergen e sperimentare ciò che crediamo arricchirà il futuro della birra Belga. Grimbergen è il cuore del nostro crescente portafoglio di birre di tradizione, e sta contribuendo alla forte crescita a due cifre che stiamo registrando nella categoria. Il nuovo Birrificio dell’Abbazia è un passo importante per noi e concretizza la nostra volontà nel continuare a sviluppare le nostre birre e soddisfare la crescente domanda mondiale. Sarà per noi e per i degustatori di birra di tutto il mondo un incredibile viaggio alla scoperta dei sapori”.  

Il Birrificio dell’Abbazia è stato costruito in stretta collaborazione tra l’Abbazia di Grimbergen e il gruppo Carlsberg. Padre Karel Stautemas, Sotto Priore dell’Abbazia, è stato determinante nella costruzione del nuovo impianto e si è unito al team di birrai dell’Abbazia in questa missione. Quando il Covid lo permetterà, completerà le sue qualifiche per diventare Mastro Birraio, così da continuare l’eredità di generazioni di Padri prima di lui. 

Padre Karel continua: “Il nuovo Birrificio di Grimbergen è un luogo in cui si riaccendono le tradizioni del passato, perché proprio come il nostro simbolo, la Fenice, abbiamo sempre la forza di risorgere, ma anche il desiderio di portare un cambiamento nella nostra storia. Vogliamo combinare la nostra esperienza di quasi nove secoli con l’innovazione, per creare nuove birre deliziose e uniche. Penso che il Birrificio ci permetterà di fare tutto questo, di esplorare e sperimentare stili e ingredienti in un modo nuovo”.

Padre Karel organizza la sua giornata alternando la sua vita monastica alla gestione del Birrificio dell’Abbazia, supportando il Mastro Birraio Marc-Antoine Sochon, anch’egli dedicato alla missione di portare in vita il nuovo Birrificio.

Marc-Antoine, un ragazzo francese di 28 anni che ha iniziato a produrre birra nel garage dei suoi genitori e da allora ha continuato a studiare e specializzarsi sia nei processi di vinificazione sia nella produzione della birra, ha aggiunto: “Stiamo producendo birra all’interno dell’Abbazia di Grimbergen per la prima volta in oltre 200 anni, si tratta di un grande momento per coloro che vivono qui, per la comunità di Grimbergen e per tutti coloro che amano la birra del brand. Un punto di riferimento per le birre Belghe in tutto il mondo. Il nuovo Birrificio ci permette di produrre lotti di birre uniche, ispirate da nuove e vecchie tecniche di produzione, creare nuove esperienze sensoriali. Questo nostro impegno darà a tutti la possibilità di scoprire nuovi e sorprendenti gusti e aromi, che possono essere concepiti solo nell’ambiente unico dell’Abbazia di Grimbergen.”

Il Birrificio dell’Abbazia di Grimbergen dispone anche di un bar e di un ristorante, che daranno ai visitatori la possibilità di assaporare le birre e di abbinarle ai piatti del ristorante Fenikshof. Nel corso di quest’anno, Grimbergen aprirà anche un Brewery Experience Centre che darà ai visitatori l’opportunità di immergersi nel ricco patrimonio di Grimbergen e nella magia che vive dietro questa grande novità.

Per maggiori informazioni sul Birrificio dell’Abbazia di Grimbergen e sulle birre dell’omonimo brand, visitare il sito grimbergen.com.


-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-