La Festa della Donna è alle porte e Carpisa, vuole renderle omaggio attraverso l’iniziativa benefica, ‘L’AMORE HA UN PESO’, nata dalla collaborazione con Pasta Garofalo. I due brand, mossi da un sentimento di solidarietà, hanno infatti scelto di unire le proprie forze per supportare Banco Alimentare, donando 10.000 kg di pasta per sposare una nobile causa: offrire un piatto di pasta alle persone più in difficoltà.   

E Carpisa ha scelto di coinvolgere anche i propri clienti nell’iniziativa: infatti chi dal 5 al 22 Marzo, sceglierà di acquistare un prodotto Carpisa in negozio, con il proprio acquisto donerà automaticamente un piatto di pasta ad una delle mense solidali supportate da Banco Alimentare.

E i due brand non sono gli unici ad aver messo al servizio dei meno fortunati il loro aiuto e le loro abilità: per diffondere l’iniziativa, far sì che diventi virale e la voglia di aiutare gli altri contagiosa, sono infatti stati coinvolti 14 chef italiani: Gennaro Esposito (gennaroesposito_chef), Silvia Baracchi (@silviabaracchi), Rosanna Marziale (@rosannamarzialeofficial), Luigi Lionetti (@chefluigilionetti), Gianni Vanacore (@chefgiovannivanacore), Gianluca D’Agostino (@gianluca.dagostino.chef), Giuseppe Aversa (@chef_peppe_aversa), Aldo Ritrovato (@aldoritrovato), Anna Mastroianni & Claudio Vicina (@annamastroiannivicina, @claudiovicina), Rocco De Santis (@roccodesantischef), Umberto De Martino (@chefumbertodemartino), Valeria Piccini (@valeriapiccinishef) e Valentina Martone che per l’occasione realizzeranno una propria personale video-ricetta a base di pasta e con ingredienti semplici, che verrà postata sui loro profili social per permettere a tutti di avvicinarsi a questo progetto solidale replicando una ricetta a base di pasta di alta qualità.

Gennaro Esposito realizzerà la ricetta in diretta Instagram dal profilo IG @carpisaofficial, Gennaro – sabato 6 marzo alle ore 11.

Per l’occasione gli chef indosseranno un grembiule che raffigura il manifesto dell’iniziativa realizzato dall’architetto e artista napoletano Alessandro Ciambrone, mentre all’interno di tutti i 450 negozi Carpisa d’Italia, e per tutta la durata dell’operazione, verranno distribuite delle cartoline dedicate all’iniziativa.

‘E’ stata scelta proprio la Festa della Donna per dare il via a questa iniziativa perché, le donne hanno generalmente una capacità innata di saper cogliere e trasmettere il valore universale della solidarietà. Abbiamo pensato che in un momento storico così difficile, bisognasse dare un senso nuovo a questa ricorrenza, esprimendo la nostra vicinanza a chi è più in difficoltà con un gesto di solidarietà concreta. E’ stato bello unire tre mondi diversi, la moda, la cucina e l’arte per sostenere un’iniziativa così semplice ma così nobile.’ Gianluigi Cimmino, CEO di Pianoforte Holding

“Siamo felici di offrire anche noi il nostro contributo a questa bellissima iniziativa che assume un significato ancor più importante in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo,” ha commentato Emidio Mansi, Direttore Commerciale Italia del Pastificio Garofalo.

“L’attenzione alla collettività è da sempre uno dei pilastri del nostro impegno sociale e mai come adesso è indispensabile essere uniti nella solidarietà per riuscire a stare accanto a chi ha bisogno.”

‘Ho deciso di unirmi a Carpisa e Pasta Garofalo per questo progetto perché credo che mai come in questo momento ci sia bisogno di aiutare, basta uscire di casa per accorgersi che ci sono tante persone in difficoltà. E’ stato bello rendersi utili e mettere le proprie competenze al servizio di una causa così nobile in un momento difficile per tutti.’ Architetto Alessandro Ciambrone