Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

COOP a Marca 2020 nel segno della sostenibilità. “L’innovazione va di pari passo con l’offerta di prodotti sempre più ecosostenibili”

Prodotti a marchio sempre più apprezzati da soci e consumatori e sempre più sostenibili. E’ in sintesi il messaggio che Coop invia da Marca 2020, il salone bolognese a tema, di cui è una presenza storica. Nato più di 70 anni fa, il prodotto a marchio Coop si articola oggi in 10 linee per un totale di 4500 prodotti di cui oltre 100 lanciati nel 2019. Sintesi perfetta dell’identità di Coop, i prodotti a marchio fin dalla loro nascita si sono caratterizzati per la trasparenza (sulla sicurezza alimentare Coop va ben oltre gli obblighi di legge e Coop Italia investe ogni anno oltre 5 milioni di euro), l’eticità della filiera (l’adesione storica a SA8000 rinvigorita recentemente nelle filiere più a rischio dalla campagna “Buoni e Giusti”), l’alta qualità e la convenienza (in media -30% rispetto ai corrispondenti prodotti di marca).

“I nostri dati continuano a essere positivi e complessivamente la quota del nostro prodotto supera il 30% con un fatturato di circa 3 miliardi di euro, di cui circa il 40% proviene da filiere a completa tracciabilità, un unicum in Italia – così Maura Latini amministratore delegato Coop Italia – Continuano a dare ottimi risultati le linee storiche ViviVerde (il bio e l’ecologico), FiorFiore (l’eccellenza gastronomica) e BeneSì (i prodotti salutistici) che crescono a due cifre; come buoni risultati sta dando la nuova linea Origine (tracciabilità totale della filiera)”.

L’innovazione dei prodotti e delle linee va di pari passo con la scelta di rafforzare ulteriormente l’ecosostenibilità che per Coop è un impegno che viene dai lontani anni ’80.

La partecipazione al “Bando per la Prevenzione 2019” promosso da CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi), patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, ha fatto conquistare a Coop due premi speciali e altri 18 riconoscimenti in varie categorie riferiti a prodotti sui quali si è intervenuti in ottica di economia circolare, riciclo, eco-design e riduzione di materiali.

Oltre ai bocconcini di mozzarella di bufala campana Dop FiorFiore (è questo il progetto vincitore per la riduzione del packaging), vanno ricordati i premi per lo sgrassatore Coop con contenitore al 100% di plastica riciclata e per le vaschette ortofrutta con coperchio in Pet e contenitore in plastica riciclata almeno dell’80%.

In questa direzione di imballi riciclabili, riutilizzabili o compostabili si muove l’intero assortimento del prodotto a marchio Coop e già da fine 2019 la linea Vivi Verde, il bio di Coop, (oltre 700 prodotti) ha queste caratteristiche.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-