Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Flashback, fiera di arte antica e moderna organizzata da Affini, inaugura Flashback food & drink, viaggio tra gli incidenti fortuiti che hanno dato vita a piatti e cocktail iconici. A Torino dal 31 ottobre al 3 novembre

Dal croissant frutto di un errore di lievitazione al più celebre Negroni Sbagliato fino a NERO, il primo Sake italiano, Affini @ Flashback è un viaggio tra gli incidenti fortuiti che hanno dato vita a piatti e cocktail iconici e tra i prodotti frutto della contaminazione fra culture e tradizioni differenti. La nuova area food & drink di Flashback – curata quest’anno da AFFINI, brand legato alle due insegne torinesi di somministrazione AffiniRivendita1 e AffiniRivendita2 – si ispira al tema dell’edizione 2019 della fiera: l’errare inteso nell’accezione più ampia di vagarevagabondare e aprirsi a nuove esperienze che diventano fonte di ispirazione per creare.

Errare è umano, si sa. E spesso proprio dagli errori sono scaturite scoperte che hanno cambiato la storia dell’uomo. Basti pensare all’America: Cristoforo Colombo era convinto di navigare verso l’India e si è ritrovato su un nuovo Continente.

Affini @Flashback è dunque un progetto dedicato ai (felici) errori in campo gastronomico, dalla cottura a bassa temperatura ai drink nati ‘sbagliati’ che hanno saputo connotare nuove culture. Il nuovo spazio, cucina aperta e social table, che accoglie gli erranti dell’arte (ma con prezzi pop e vista sulle opere), è curato da AFFINI ed è nato da un’idea di Davide Pinto, antropologo prestato all’imprenditoria enogastronomica.

I visitatori di Flashback, oltre che tra le opere, potranno errare anche con il palato” spiega Davide: “Padre di tutti i cocktail erranti è il Negroni e la sua famosissima versione ‘sbagliata’ perché la modifica di una ricetta è sempre frutto di un errare dal duplice significato. Il Negroni Sbagliato porta insieme due visioni di questo errare: quella del viaggio – il conte Camillo Negroni irrobustisce il suo bitter al vermouth con un gin a seguito di un viaggio a Londra creando il Negroni – e quella dell’errore più o meno consapevole – il bartender  Stocchetti confondendo una bottiglia di brut con una di gin inventa il Negroni Sbagliato, uno dei drink più bevuti al mondo”.

Ogni cocktail ideato da Michele Marzella, o calice di vino, ha il suo abbinamento naturale, suggerito dal menù che Affini @ Flashback propone. Ma il percorso culinario inizia molto prima dell’ora dell’aperitivo e lo Chef Nicolò Tealdi è pronto a tentare i visitatori già dalla colazione con un croissant che, anche se nato da un errore, non potrebbe essere più goloso: una ganascia al cioccolato aromatizzata al vermouth Hempatico – di produzione propria – a cui ha aggiunto il croissant cotto e sfogliato a mano per ottenere una consistenza più particolare all’interno della ganascia stessa. Non mancheranno vere e proprie chicche nate dall’errare viaggiando, come NERO, il primo Sake italiano al mondo che nasce dalla fusione tra la cultura nipponica e quella piemontese, sviluppatasi tra le risaie vercellesi e l’art mixology torinese.

L’art square di Flashback vive anche grazie ai tredici ragazzi dell’Istituto Professionale Statale Colombatto di Torino su cui Davide Pinto ha scommesso per un servizio fresco e ospitale.

Dopo molti anni di collaborazione, considero Flashback come una famiglia: la nostra è una grande casa, in cui si riuniscono – senza soluzione di continuità –personalità, idee e stimoli culturali di ogni tipo. Insieme alle direttrici Stefania Poddighe e Ginevra Pucci, ci siamo rese conto che, per renderla più accogliente, non avremmo potuto trascurare uno dei luoghi di ritrovo e sperimentazione più caldi: la cucina.” – spiega Elisa Avataneo curatrice della sezione food & drink – “Costruire insieme a Davide Pinto questa nuova stanza è stata una scelta naturale: Flashback e Affini sono due eccellenze che non potevano non incontrarsi”.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-