Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

Food Affairs

Qu.Ale, una festa per la donazione alle no profit nel segno del green di Alessandra e Claudio Quarta. Appuntamento il 12 luglio a Tenute Eméra

QU.ALE – The Wine Democracy e Claudio Quarta Vignaiolo per l’ambiente e il sociale: sfiora i 16 mila euro (15.944 €) l’assegno che gli acquirenti del QU.ALE – il primo vino “democratico” creato da Alessandra Quarta “per lasciare un’impronta positiva nel mondo” – hanno destinato nel secondo biennio di vita del progetto di “The Wine Democracy”. Una somma, che fa crescere a 26.881 € il contributo solidale alle realtà no profit dalla nascita del progetto nel 2014, che sarà utilizzata dalle associazioni coinvolte per iniziative in campo ambientale e sociale, come la tutela in favore della biodiversità per la Salina dei Monaci di Torre Colimena e il progetto “Creciendo Unidos” di Amka ONLUS per la sovranità alimentare in una comunità del Guatemala.

Il progetto prevede che ogni acquirente destini il 5% del costo di ciascuna bottiglia ad una delle associazioni coinvolte nel progetto: la consegna del ricavato delle vendite di 115.481 bottiglie di QU.ALE avverrà il 12 luglio a Tenute Eméra, la cantina di Claudio Quarta Vignaiolo a Lizzano, nelle terre del Primitivo di Manduria DOP, dove nasce il QU.ALE, che in questi 5 anni di vita ha letteralmente fatto il giro del mondo, conquistando soprattutto gli States e i giovani millennial con il suo stile e gusto accessibili e la sua impronta solidale e green.

Appuntamento il 12 luglio alle ore 17 per la visita ai vigneti; alle 18.30 per la visita della cantina a cui seguirà la cerimonia di consegna: una vera e propria festa della sostenibilità – QU.ALE Green Day – occasione per condividere le buone pratiche delle cantine Claudio Quarta in tema ambientale.

“La nostra prospettiva – commenta Alessandra Quarta – è quella di raggiungere il perfetto equilibrio fra le tre “P” della sostenibilità: People, Profit e Planet. La nostra azienda è nata nel segno di questa ricerca e il QU.ALE concretizza in azioni solidali e in un manifesto i valori della Claudio Quarta Vignaiolo. Con un’attenzione alle persone, generando reddito in favore di realtà attive nel sociale, alla sostenibilità economica e alle buone pratiche ambientali, attraverso il packaging sostenibile e le misure adottate in cantina”.

A Tenute Eméra, cantina ipogea con tetto rivestito dal prato per l’isolamento termico naturale, il tema del consumo dell’acqua potabile è stato risolto attraverso il recupero di un pozzo e un impianto di potabilizzazione dell’acqua e con il riutilizzo delle acque meteoriche per l’irrigazione e il ciclo produttivo. Sul fronte dell’emissione di CO2, le buone pratiche identificano le attività in vigna e in cantina: per compensare le 90 tonnellate di CO2 immesse in un anno dalla fermentazione dei mosti nelle tre cantine Claudio Quarta Vignaiolo, basterebbero 6 ettari di vigneto, pertanto i 50 ha di proprietà rendono virtuoso il bilancio complessivo e “incrementale” la sostenibilità aziendale. A Cantina Sanpaolo si recupera energia da un impianto fotovoltaico sul tetto e un fornitore di energia elettrica garantisce nelle cantine la provenienza del 100% dell’energia da fonti rinnovabili. Il risultato sono 220 tonnellate di CO2 risparmiate all’anno.

Queste e altre le buone pratiche delle tre cantine, che saranno occasione per un approfondimento e confronto il 12 luglio, dopo la consegna del ricavato del QU.ALE. A ritirare la somma raccolta Fabrizio Frinolli presidente di Amka ONLUS e Alessandro Mariggiò direttore del parco della Salina dei Monaci di Torre Colimena. Chiusura in musica con degustazione del QU.ALE.

-
-

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-