A partire da febbraio 2019, Alma Media ha rafforzato ulteriormente la sua posizione sul web con la partnership commerciale con seedtag, ad-tech company che opera a livello globale, nata nel 2014 con la mission di reinventare il concetto di online advertising con le soluzioni “In-Image”.

L’obiettivo di Alma Media è quello di rafforzare le proprie specialties su Alice, Marcopolo e Pop Economy per offrire al pubblico un servizio sempre più innovativo ed efficiente. Lo sviluppo di nuove tecnologie, infatti, è proprio alla base di seedtag che, da sempre, lavora per sviluppare soluzioni personalizzate per i propri publisher e clienti.

Andrea Baracco, amministratore delegato di Alma Media, all’indomani della firma dell’accordo ha dichiarato: “In un contesto storico in cui si è sempre più connessi, la partnership con seedtag ha un valore strategico per rafforzare ulteriormente, attraverso un lavoro sinergico, la posizione di Alma Media sul web. Del resto, con Alice, Marcopolo e Pop Economy, Alma Media è un content provider che ha sempre proposto una programmazione a trecentosessanta gradi”

Giorgio Corradini, Country Manager di seedtag Italia, ha affermato: “Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto un accordo commerciale in esclusiva con Alma Media, un editore con il quale possiamo valorizzare i contenuti editoriali rappresentati da Alice, MarcoPolo e Pop Economy, in Italia e all’estero. Questo accordo ci consente di offrire un’inventory qualitativa ad alto valore aggiunto ai brand e garantire così una visibilità premium.”

Alma Media SpA è un media content provider i cui contenuti sono oggi distribuiti sul mercato italiano: in televisione con Alice, Marcopolo e Pop Economy (digitale terrestre, satellite, iptv) con oltre 6,4 milioni di telespettatori unici al mese entrando in oltre 3,5 milioni di famiglie (dati auditel), in edicola con Alice Cucina, Facile Cucina, Alice Quaderni, Diari di viaggio by Marcopolo, Best 100, I Quaderni di Marcopolo, La Gola in viaggio, Case Design Stili con complessivamente oltre 2 ml. di copie vendute nell’anno, ed nel digitale (web e social) con alice.tv e marcopolo.tv e popeconomy.tv