SIPO fa un ulteriore passo avanti nell’ottica della green economy. Dopo il rinnovo del packaging dello storico marchio Sapori del mio Orto avvenuto lo scorso anno – dove è stato introdotto per gli ortaggi di I gamma il packaging flow pack in carta pane – l’azienda prosegue nel rinnovo delle confezioni nell’ottica della sostenibilità lanciando il pack in cartone per la linea dei funghi freschi Sapori del mio orto.
Il nuovo packaging – che è stato adottato di recente anche per le Verdure di Romagna – sostituisce quello precedente in polistirolo e viene utilizzato su tutti i funghi freschi confezionati, una linea tra le più performanti in casa SIPO che raggiunge un’incidenza delle vendite superiore al 30% delle verdure confezionate Sapori del mio Orto. La linea è formata da 12 referenze di funghi mono-ingrediente (Cardoncello, Champignon bianco e crema intero e affettato, Portobello, Pleurotus) e ricettati (Champignon ripieno, ragù di funghi, mix da trifolare, misto di funghi, insalata di funghi e verdure e funghi da forno), pronti da cucinare in tanti modi diversi, dai primi piatti ai secondi e contorni.
I prodotti inoltre vengono confezionati con un film di protezione molto più leggero rispetto al precedente, che utilizza il 30% in meno di plastica. Una scelta green che denota anche in questo caso l’attenzione verso i temi della sostenibilità e della tutela ambientale.
Il rispetto dell’ambiente è un tema caro per SIPO che utilizza da molti anni disciplinari di produzione in campagna che rispettano le colture. La stessa attenzione è presente anche nello stabilimento, dove vengono poste in essere tutte le azioni per la sostenibilità dei processi produttivi. Anche se il costo del packaging in cartone è infatti maggiore, l’azienda ha mantenuto inviariati i prezzi di vendita, accollandosi il maggiore onere del processo di lavorazione. I nuovi prodotti sono disponibili nel canale della grande distribuzione.

Visitate il nostro Blog http://blog.sipo.it/ per scoprire sempre nuove ricette.