Il 2020 si apre con un importante risultato per HUB09, che si è aggiudicata a seguito di una consultazione la gestione social e digital per il mercato Italia delle categorie Cioccolati e prodotti da banco frigo.

HUB09 prosegue e rafforza così la collaborazione con Kinder, iniziata lo scorso anno con la comunicazione social di Kinder Bueno e con il lancio digital della nuova immagine di Kinder Cioccolato.

L’incarico prevede la gestione della pagina Facebook e del profilo Instagram di Kinder con la realizzazione delle creatività del mondo cioccolati e semifreddi, nonché gestione/creatività dei profili social (FB e IG) di Kinder Bueno e della pagina FB di Kinder Sorpresa. HUB09 si occuperà inoltre di tutta la comunicazione digital, che spazia dalla creazione di branded content, alle campagne display fino alla localizzazione del website global.

La strategia proposta da HUB09 si basa su una attenta orchestrazione dei needs dei numerosi brand coinvolti, in modo da valorizzare l’identità di ogni singolo prodotto evitando sovrapposizioni e contribuendo al rafforzamento del power brand Kinder ad ogni livello.

«Siamo davvero fieri di lavorare con uno dei marchi più amati al mondo – spiega il presidente di HUB09, Marco Faccio. Un vero power brand che vanta un legame affettivo unico con il grande pubblico e con un sentiment ampiamente confermato dalle data analysis che abbiamo condotto prima di cominciare questo progetto. Si tratta di una fase fondamentale nel nostro lavoro, che ci permette di conoscere i diversi target in modo approfondito per dar vita a creatività efficaci e rilevanti: il fatto che Kinder si sia riconosciuta nel nostro approccio e nel nostro progetto è una conferma importante per tutto il team HUB09».

«Lavorare con brand iconici come Kinder Sorpresa, Kinder Cereali, Kinder Fetta al Latte e Kinder Bueno è una sfida importante – interviene Diego Braghin, direttore creativo di HUB09 – perché ciascuno rappresenta un mondo a sé stante, con un tono di comunicazione ben definito. Per questo, realizziamo ogni contenuto del piano editoriale come una vera campagna social, con una attenzione altissima in termini di concept e di output. Oltre ai piani editoriali siamo già al lavoro su progetti più articolati per sostenere anche sul digital i lanci più recenti, in primis Kinder Cerealè. In sintesi, siamo sicuri che insieme a Kinder il 2020 sarà un anno stimolante e ricco di soddisfazioni».