È aaajiao il vincitore della diciannovesima edizione del Premio illy Present Future, sostenuto da illycaffè dal 2001 e assegnato all’artista considerato più interessante nella sezione Present Future dedicata ai talenti emergenti. Il riconoscimento inoltre offre al vincitore l’eccezionale opportunità di una mostra in un museo d’arte contemporanea del territorio, in concomitanza con l’edizione successiva di Artissima. L’artista è presentato dalla galleria House of Egorn di Berlino.

Il premio è stato conferito oggi da una giuria internazionale composta da Carolyn Christov-Bakargiev, direttrice del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, di Rivoli-Torino, Stefan Kalmár, direttore esecutivo e curatore dell’ICA – Institute of Contemporary Arts di Londra e Agustin Pérez Rubio, curatore della Biennale di Berlino 2020. Insieme hanno individuato il vincitore con la seguente motivazione:

La giuria premia all’unanimità l’artista cinese aaajiao che vive virtualmente tra Berlino e Shanghai per l’impegno nell’esplorazione della soggettività nel tempo presente. Originariamente un programmatore di computer, questo attivista, artista multimediale e blogger, ha sviluppato un corpus di lavori che traduce e oscura la leggibilità dell’identità al fine di mettere in discussione le aspettative normative dell’io digitalizzato.

L’edizione 2019 di Present Future ha proposto i lavori di 20 artisti, presentati da 22 gallerie (16 straniere, 6 italiane) selezionati dal board coordinato da Ilaria Gianni, curatrice indipendente e scrittrice che vive a Roma, e composto da Juan Canela, curatore indipendente e critico d’arte di Barcellona e Émilie Villez, direttrice del KADIST di Parigi.

Assegnato da una giuria internazionale al progetto considerato più innovativo, dal 2012 il riconoscimento offre al vincitore l’eccezionale opportunità di una mostra al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. Nel 2018 il premio è stato assegnato all’artista Pedro Neves Marques, presentato dalla galleria Umberto di Marino di Napoli, e la cui personale Becoming Male in the Middle Ages, a cura di Marianna Vecellio, ha inaugurato oggi al museo e sarà visibile fino al 23 febbraio 2020.

Grazie alla sensibilità di illycaffè e all’attiva partnership con il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, il Premio illy Present Future offre un contributo importante all’affermazione degli artisti emergenti e conferma il ruolo innovatore di un’istituzione artistica di reputazione internazionale. 

Il prestigioso riconoscimento, che da diciannove edizioni accompagna Artissima alla scoperta e alla valorizzazione dei talenti emergenti, ha visto avvicendarsi protagonisti come Pedro Neves Marques, Cally Spooner, Cécile B. Evans, Alina Chaiderov, Rachel Rose, Caroline Achaintre, Fatma Bucak, Vanessa Safavi, Santo Tolone, Naufus Ramírez-Figueroa, Tobias Putrih, Hans Op de Beeck, Gardar Eide Einarsson, Marc Bijl, Hans Schabus, Phil Collins, Jeremy Deller, Dora García, Tue Greenfort, David Maljkovic, Ryan Trecartin, Melanie Gilligan.