Eccolo ancora una volta alla ribalta! Il San Giuseppe, vino pluripremiato a firma Fattoria Mantellassi, è entrato ancora una volta a pieno titolo fra i must del Morellino di Scansano. L’annata presa in esame è quella del 2016.

Il Morellino di Scansano, oggetto della classifica James’ 7 best, è un vino di grande carisma e identità, dotato, secondo gli esperti esaminatori, di “freschezza, dinamicità, materia ed eleganza”.

Fattoria Mantellassi è una delle prime aziende della zona di produzione della Maremma toscana e si deve proprio ai due patron, Giuseppe e Aleardo, la lotta intrapresa con grande determinazione per ottenere, nel 1978, il riconoscimento della DOC e, nel 2007, la riacquisizione della Denominazione di Origine Controllata.

Il San Giuseppe deve il suo nome all’omonimo podere, un vecchio casale in pietra che si trova nella Fattoria di Magliano in Toscana e nasce da una selezione delle partite migliori del Morellino prodotto nell’annata che avviene nel gennaio successivo alla vendemmia. Dopo essere stato passato in piccole botti di rovere francese per circa sei mesi si passa all’affinamento in bottiglia per alcuni mesi.

Ed ecco la motivazione dell’assegnazione del punteggio 94/100 da parte degli esperti esaminatori:

“Un sapiente blend di Sangiovese (85%), Cabernet Sauvignon (15%) e Ciliegiolo (15%) per uno dei Morelliino di Scansano più affascinanti che abbiamo degustato. Imponente e profondo all’aroma, con un fruttato e un erbaceo che si rincorrono, vergato da soft di freschezza. Al palato il sorso è importante, con un tannino levigato ma estremamente fresco”.

Insomma, un vino fine ed eccellente, morbido ed equilibrato, ambasciatore di alta qualità e di passione produttiva.

www.fattoriamantellassi.it