Questo premio promuove il mondo dell’eccellenza, dell’unicità e dello stile di vita italiano ed è rivolto alle giovani imprese che svolgono un percorso promettente di consolidamento, offrendo un programma di mentorship e supporto strategico alle potenziali aziende altagamma del futuro.

I requisiti fondamentali del premio, che hanno portato alla vittoria, sono stati l’italianità del marchio, della sede e della proprietà, la presenza sui mercati italiani e internazionali da più di 3 e meno di 15 anni e una struttura distributiva fisica e non solo digitale.

“Le giovani imprese premiate – ha dichiarato la Vice Presidente della Fondazione Altagamma Laudomia Pucci – sono la testimonianza dell’enorme potenziale dell’industria culturale e creativa italiana che la nostra Fondazione ha l’onore di rappresentare ai massimi livelli”.

Tancredi Alemagna, CEO di T’a Milano, dopo essere stato premiato, ha affermato: “È per noi un onore aver ricevuto questo premio, che significa aver compiuto un percorso che ha portato T’a Milano a essere riconosciuta come una delle imprese ambasciatrici dello stile, dell’eccellenza, dell’unicità e, ovviamente, del GUSTO, italiano nel mondo”.