Nessuno l’avrebbe mai detto, eppure sta per succedere: i fenomeni paranormali che nei giorni scorsi hanno fatto della piccola borgata piemontese di Girella Villa l’epicentro di una bizzarra “Spirale delle Bermude” ora colpiscono anche Milano.

L’allerta alla cittadinanza meneghina è diramata per mercoledì 20 marzo, giorno in cui si prevede il materializzarsi di una strana presenza sotto forma di distributore automatico di Girella nella centralissima Piazza XXV Aprile.

È possibile così che si ripetano le anomalie comportamentali osservate a Girella Villa, con i passanti che acquisiranno dalle Girelle il potere di ottenere qualsiasi cosa dal prossimo; un superpotere limitato nel tempo – 10 secondi appena – sufficiente a creare buffe situazioni inevitabilmente destinate a finire sui profili social Facebook e Instagram di Girella Motta.

La nuova campagna per Girella Day si muove nel solco della comunicazione scherzosa, ironica e fuori dagli schemi della merendina Motta, rimarcandone l’originalità concettuale e di gusto, ma anche la sua natura di “boccone di felicità” che modifica la realtà in meglio.

Curata dall’agenzia copiaincolla per la creatività e da PHD Media Italy per la pianificazione, la campagna Girella Day utilizza a piene mani linguaggio e tempi della commedia, della parodia e della candid camera per sovvertire le regole della narrazione di prodotto.

In linea con questo spirito allegramente goliardico è il coinvolgimento del Comune di Giaveno (TO), che non si è limitato a prestare luoghi e ambientazioni per le riprese, ma si è anche “messo in gioco”.

Credits
Agenzia creativa: copiaincolla
Project Manager – Brunella Brindani
Direzione Creativa – Diego Guido
Copywriting – Valeria Civa
Visual Designer – Silvio Rondelli

Casa di Produzione: Olympique
Executive producer: Tommaso Fajdiga
Producer: Silvia Fazio
Regista: Riccardo Digiacomo
Dop: Marco Spanò

Centro media: PHD
Direttore: Paola Aureli
Senior Digital Manager: Matteo Zelger
Senior Communication Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti
Communication Planner: Jennifer Ramanzini