Breaking
Gio. Lug 25th, 2024

Sarà presentata a Firenze, nel corso del XXXVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps), dal 5 al 7 luglio al Palazzo degli Affari, la Guida ‘Nutripiatto in Movimento’, realizzata nell’ambito del più ampio progetto ‘Nutripiatto’, programma di educazione alimentare pensato per i più piccoli e sviluppato da Nestlé con il contributo scientifico dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e di Sipps, con l’obiettivo di rispondere alle necessità delle famiglie che intendono compiere scelte alimentari equilibrate, educando i bambini alla corretta porzionatura degli alimenti, in base all’età e al profilo personale.

Oltre a un’alimentazione varia ed equilibrata, è importante mantenere uno stile di vita attivo che tenga conto del movimento e dell’attività fisica, fondamentali per il benessere dei più piccoli. È quindi necessario sensibilizzare le famiglie anche sull’importanza di uno stile di vita attivo e non sedentario fin dalla più tenera età.

La nuova Guida ‘Nutripiatto in Movimento’ è stata pensata per orientare sulle esigenze nutrizionali dei piccoli quando praticano attività motoria/sportiva. Il testo, infatti, approfondisce questi temi proponendo ricette e spuntini per i vari momenti con diverse esigenze nutrizionali e promuovendo un approccio che fa del gioco e dell’attività sportiva una modalità di apprendimento per una crescita adeguata.

Il progetto ‘Nutripiatto’ si arricchisce dunque di una nuova Guida, pensata per fare luce sull’inscindibile legame tra alimentazione e attività fisica, portando all’attenzione quanto sia importante integrare adeguatamente nella vita quotidiana dei bambini una consona attività fisica, specialmente in un’epoca in cui la sedentarietà è sempre più diffusa.

Ma a chi è rivolto il nuovo volume ‘Nutripiatto in Movimento’? I contenuti e le ricette presenti nella Guida sono pensati per tutti i bambini dai 4 ai 12 anni che praticano sport a livello non agonistico. È un valido strumento a supporto di genitori, nonni, educatori e di tutte le persone che si prendono cura dei più piccoli, soprattutto durante il tempo libero, dedicato alle attività sportive preferite.

In un contesto in cui i bimbi trascorrono molto tempo con smartphone, tablet o davanti alla tv, è cruciale promuovere attività giocose e dinamiche per contrastare una sedentarietà sempre più radicata. La nuova Guida ‘Nutripiatto in Movimento’ intende fornire consigli pratici e scientificamente validati: grazie anche alla collaborazione con esperti come la dottoressa Raffaella Spada, medico chirurgo specialista in Medicina dello Sport e nutrizionista, la Guida offre indicazioni specifiche per ottimizzare le prestazioni sportive dei giovani atleti e favorire il recupero dopo l’esercizio fisico.

Non solo: suggerisce che è importantissimo invogliare i bambini al moto spontaneo anche attraverso la pratica di giochi, perché il movimento non è solo pratica sportiva ma è prima di tutto divertimento, attività all’aria aperta, corsa, passeggiata e recupero di giochi tradizionali come mosca cieca, nascondino, un-due-tre stella, ruba bandiera e tanti altri.

“Il legame tra corretta alimentazione e attività sportiva- sottolinea il presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps), Giuseppe Di Mauro– è di fondamentale importanza per il sano sviluppo fisico e mentale dei bambini. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) richiama continuamente l’attenzione su sovrappeso e obesità, che stanno diventando un’epidemia globale, definita con il nuovo termine ‘Globesity’. Per contrastare questa tendenza, è dunque essenziale unire e coordinare gli sforzi di tutti i protagonisti, famiglie, scuole, istituzioni e aziende. Una dieta equilibrata fornisce a bambini e ragazzi i nutrienti essenziali necessari per sostenere l’energia, favorire la crescita e migliorare le prestazioni fisiche e cognitive”.

“Infatti- prosegue- durante l’infanzia il corpo è in una fase di rapido sviluppo e l’apporto nutrizionale adeguato, insieme all’attività fisica regolare, riveste un ruolo primario nel supporto di questo processo”.

Di Mauro evidenzia poi che “proteine, vitamine e minerali sono essenziali per la crescita e lo sviluppo delle ossa, dei muscoli e degli organi fin dalla più tenera età. I carboidrati costituiscono una fonte primaria di energia, pronti a sostenere i piccoli nell’attività fisica, migliorando resistenza e performance. Una dieta equilibrata aiuta i giovani atleti a mantenere la concentrazione, la coordinazione e la forza durante gli allenamenti e le competizioni”.

Ma non è tutto. “Un’alimentazione ricca di calcio e vitamina D- precisa il numero uno della Sipps- contribuisce alla salute delle ossa, riducendo il rischio di fratture e lesioni e una dieta sana rinforza il sistema immunitario, proteggendo i bambini dalle malattie e consentendo loro di mantenere una partecipazione costante alle attività sportive”.

“Insegnare ai bambini l’importanza di una corretta alimentazione, unita con l’attività fisica, promuove abitudini all’insegna della salute che possono durare per tutta la vita. Dunque- dichiara inoltre Giuseppe Di Mauro- l’integrazione di una dieta sana e bilanciata con una attività fisica regolare è essenziale per il benessere complessivo e il pieno sviluppo dei bambini. I genitori, gli insegnanti e gli allenatori dovrebbero promuovere l’importanza di una corretta alimentazione per garantire che i giovani atleti ricevano tutti i nutrienti necessari per crescere sani, forti e attivi”.

“La Guida Nutripiatto in Movimento- conclude Manuela Kron, Head of Corporate Affairs and Communication del Gruppo Nestlé in Italia- rappresenta un passo concreto nel promuovere uno stile di vita sano fin dalla giovane età, senza mai dimenticare le buone regole di un’alimentazione varia e bilanciata, che promuoviamo da sempre come Gruppo. La nuova Guida infatti è ricca di ricette di spuntini e merende per migliorare l’alimentazione prima e dopo l’attività sportiva. Non solo: è anche uno strumento per invogliare i più piccoli al moto spontaneo attraverso la pratica di giochi da fare anche in gruppo perché il movimento non è solo pratica sportiva, è anche divertimento. Siamo orgogliosi di collaborare con esperti come Sipps per fornire alle famiglie strumenti pratici ed efficaci volti a incentivare una vita più attiva e contrastare così la sedentarietà”.

È possibile trovare la Guida Nutripiatto sul sito www.nutripiatto.nestle.it e scaricarla gratuitamente a questo link:

https://www.buonalavita.it/nutripiatto/sites/nutripiatto/files/Guida_Nutripiatto_in_movimento.pdf

Related Post