Breaking
Mar. Lug 23rd, 2024

“Una manifestazione come questa rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per accendere i riflettori su un tema di primaria rilevanza come l’accessibilità e l’inclusività nel turismo. Non solo: la fiera – anche attraverso la presentazione del progetto ‘DI OGNUNO’, orientato a rendere gli spazi e i servizi fruibili per tutti – funge da cassa di risonanza per rafforzare la diffusione di consapevolezza e sensibilizzazione sull’argomento. È fondamentale, infatti, definire una proposta turistica altamente personalizzata sulle esigenze specifiche e particolari dei singoli viaggiatori, a partire dall’accoglienza che, oltre a essere un elemento distintivo dell’offerta turistica italiana, è il biglietto da visita che si fornisce al viaggiatore. Motivi per cui, il ministero è intervenuto sul tema sia attraverso finanziamenti dedicati sia, in collaborazione con il ministro per le Disabilità, mediante la definizione di una cornice normativa più precisa ed efficace. Il turismo è di tutti, e l’imperativo è abbattere qualsiasi ostacolo e barriera, per garantire il diritto a una vita piena e partecipativa anche tramite la costruzione di percorsi personali focalizzati sui bisogni e le caratteristiche della persona.”

Queste le parole del ministro del Turismo Daniela Santanchè in occasione della 48esima edizione della fiera “Hospitality” a Riva del Garda.

Loading

Related Post