Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

TREND

Oggi è la Giornata Mondiale della Pizza. La più amata dagli italiani è la margherita seguita da capricciosa, quattro formaggi, diavola, marinara e ortolana

Il 17 gennaio, festa di Sant’Antonio Abate protettore dei pizzaioli e dei fornai, ricorre la Giornata Mondiale della Pizza, un’occasione unica per celebrare in tutto il mondo uno dei piatti simboli dell’impareggiabile patrimonio gastronomico italiano.


Nel nostro Paese, oltre 400.000.000 di chili di farina, dalla bianca all’integrale, prodotte dai Molini italiani dopo un’accurata selezione delle migliori varietà di frumento, sono annualmente destinate alla produzione delle varie tipologie di pizza come evidenziaItalmopa-Associazione Industriali Mugnai d’Italia.


“La pizza costituisce un alimento semplice e al contempo straordinario, dalla storia antica, eppure, meravigliosamente moderna” sottolinea Andrea Valente, Presidente Italmopa “I nostri mugnai sono orgogliosi di contribuire in modo determinante, attraverso la produzione di farine di assoluta qualità e rispondenti alle più variegate esigenze, al successo di un prodotto emblema della nostra cultura gastronomica nel mondo”.


La Giornata Mondiale è quindi anche l’occasione per ricordare che la farina costituisce l’ingrediente imprescindibile della pizza. Essa è generalmente utilizzata nell’impasto più classico, ma la sua straordinaria versatilità consente di proporre e di utilizzare tipologie di farine rispondenti perfettamente alle esigenze dei nostri pizzaioli e dei consumatori.

LE PIZZE PREFERITE DAGLI ITALIANI

Per quanto concerne invece le preferenze degli italiani, la pizza più amata rimane
saldamente la margherita per la sua semplicità e i suoi inconfondibili profumi distaccando decisamente le altre tipologie di pizze più apprezzate: capricciosa, quattro formaggi, diavola, marinara e ortolana.

Advertisement. Scroll to continue reading.


In ogni modo, a prescindere dal condimento prescelto, la pizza rimane, in ogni circostanza, un simbolo assoluto di convivialità e il fulcro di un vero e proprio rito sociale fatto di gesti, sapori, colori e profumi.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

CLASSIFICHE

Ancora Ex Aequo per la Migliore Pizzeria in Italia. Secondo posto per Confine di Francesco Capece e Mario Ventura, a Milano. Terza posizione per...

AI

La discussione sul futuro della pizza napoletana tra Massimo Bottura e Antonio Prigiobbo ha acceso un vivace dibattito nel mondo culinario sui social e...

COMUNICAZIONE

Avere ai miei tavoli a gustare una tradizionale pizza napoletana Jeff Bezos, proprietario di Amazon, con la sua famiglia e le guardie del corpo,...

COMUNICAZIONE

“Che sia a casa, in pizzeria o anche per strada un trancio di pizza fa parte della nostra cultura alimentare. Un piatto ‘semplice’ fatto...

HORECA

Torna domani il World Pizza Day, la giornata mondiale della pizza, e Maiora Solutions, startup innovativa specializzata nello sviluppo di strumenti di intelligenza artificiale...

TREND

Nell’ultimo anno sono aumentati del 14% i consumi di pizza degli italiani che si è rivelato in piatto salva tasche anche nei giorni più...

-