Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

COMUNICAZIONE

Orogel propone il vademecum per utilizzare al meglio i surgelati

In regalo da Orogel nella giornata dedicata ai cibi surgelati un vademecum digitale per utilizzare al meglio una categoria di prodotti molto amata dagli italiani, ma dalle tante virtù ancora poco conosciute.

Era il 6 marzo del 1930 quando, in alcuni negozi di Springfield (Massachusetts, USA), tra lo stupore generale furono offerti per la prima volta al pubblico cibi surgelati. Per celebrare il debutto di uno dei prodotti simbolo della modernità è stato istituito il Frozen Food Day che Orogel, la grande cooperativa agricola specialista dei vegetali surgelati made in Italy, coglie come occasione per far conoscere e sfruttare appieno le virtù del sottozero, offrendo gratuitamente a tutti i consumatori la speciale guida “Surgelati senza segreti”. Un piccolo vademecum, ricco di utili consigli, realizzato in collaborazione con la biologa nutrizionista Martina Donegani e scaricabile dal sito di Orogel www.orogel.it/allenati_a_mangiar_sano.

Perché, nonostante l’amore incondizionato – il 98% degli italiani, percentuale in costante crescita, lo consuma abitualmente – il prodotto surgelato resta ancora per certi aspetti uno sconosciuto.

In attesa di sfogliare la guida, una bussola da mettere in pratica al supermercato e in cucina, ecco le 7 virtù dei surgelati da tenere sempre ben presenti.

Le 7 virtù dei surgelati 

1)   Lunga vita: la lunga durata di conservazione.

2)   Zero sprechi: il maggior controllo delle porzioni e delle quantità: si può utilizzare solo ciò di cui si ha bisogno e riporre il resto in freezer per un utilizzo successivo. Un vantaggio che nei prodotti Orogel è ancora più evidente: grazie alla tecnologia IQF, i vegetali vengono surgelati singolarmente e sono quindi ancora più modulabili.

Advertisement. Scroll to continue reading.

3)   Mangi ciò che compri: la piena corrispondenza fra ciò che si acquista e ciò che viene consumato: gli alimenti non necessitano infatti di mondatura, con il risultato di non avere scarti e rendere anche più semplice la raccolta differenziata.

4)   Minori consumi: i minori consumi di acqua, perché gli ortaggi sono già lavati e puliti, ma anche di energia per la cottura dei cibi, perché i tempi di preparazione sono più brevi. I vegetali Orogel, in particolare, grazie al piccolo taglio con cui sono preparati permettono di accorciare ancora di più i tempi di cottura (anche 5-6 min).

5)   Pieno di nutrienti: grazie al processo di surgelazione (gli alimenti sono portati in pochissimo tempo a una temperatura di -18°; l’acqua contenuta nei prodotti si solidifica così in micro-cristalli talmente piccoli da non danneggiare la struttura delle cellule) le verdure riescono a mantenere pressoché inalterate tutte le loro proprietà organolettiche e nutrizionali, rimanendo buoni come i freschi, senza l’aggiunta di conservanti. Es: Quantità vitamina C in mg/g di spinaci: 4,71 freschi, 3,61 in scatola, 4,76 surgelati (fonte: IIAS).

6)   Disponibilità: sono sempre a diposizione nel freezer e consentono di “salvare” una cena last minute o di soddisfare sfizi fuori stagione.

7)   Fantasia: aiutano a variare i menù e a proporre, soprattutto ai più piccoli, tante diverse verdure senza sforzi eccessivi.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-