Breaking
Mar. Lug 23rd, 2024

Gruppo Cimbali, azienda italiana tra i principali produttori al mondo di macchine professionali per caffè espressoinsieme al suo centro di formazione MUMAC Academy, promuove la cultura del caffè e la sostenibilità lungo tutta la filiera, attraverso iniziative dedicate ai protagonisti del settore.  

Lo scorso novembre Gruppo Cimbali, nell’ambito di un’iniziativa lanciata in occasione del Coffee Technicians Guild Summit, ha offerto tre borse di studio per la partecipazione gratuita ad un corso di tre giorni sulle macchine superautomatiche, sulla macinatura e sulla sostenibilità. I vincitori Jeff GaronJoane Innez MariantiEric Penders, che sono stati annunciati durante il World of Coffee di Dubai a gennaio, potranno contare su un contributo finanziario per coprire le spese di viaggio e la certificazione Coffee Sustainability Foundation rilasciata da SCA.  

La formazione in ambito sostenibilità non si ferma qui. Gruppo Cimbali, sponsor delle finali dei Campionati Italiani Baristi, durante le premiazioni sul palco della Coffee Arena di Sigep 2023 a Rimini, ha premiato i primi tre classificati – Daniele Ricci, Matteo Pavoni e Arianna Peli – con un voucher per la partecipazione gratuita al modulo Foundation del percorso formativo sulla sostenibilità promosso dalla Speciality Coffee Association che si svolgerà da MUMAC Academy.  

MUMAC Academy, il primo Premier Training Campus SCA in Italia con un formatore interno certificato per l’erogazione del Coffee Sustainability Program, Angelo Sportelli, apre quindi le iscrizioni al corso Coffee Sustainability Foundation SCA in programma il 2 e 3 marzo nelle aule dell’accademia a Binasco (MI).  

Il percorso formativo spiega e approfondisce il tema della sostenibilità nel mondo del caffè dal punto di vista economico, sociale e ambientale, attraverso una visuale più ampia della value chain e delle principali sfide che il settore si trova ad affrontare.  

Il corso è pensato per chiunque sia connesso al mondo del caffè, per chi lavora in questo campo da molto tempo o per chi vi si sta avvicinando, professionista e non: come baristi, piccoli agricoltori, grandi produttori, addetti alle vendite, acquirenti di caffè verde, proprietari di locali, torrefattori, commercianti, tecnici, operatori di ONG. 

Il cambiamento climatico, l’agronomia delle piantagioni di caffè, le fluttuazioni del prezzo, le condizioni di lavoro nelle aziende coltivatrici, le certificazioni e l’importanza della ricerca e sviluppo nel settore, sono solo alcuni degli argomenti trattati durante il corso, che ha lo scopo di trasmettere un semplice messaggio: la sostenibilità nel caffè è una sfida unica, certamente complessa ma non impossibile. Questo percorso fornisce tutte le basi e la giusta impostazione per affrontare con successo questa sfida.  

Related Post