Breaking
Mar. Lug 23rd, 2024

Prosegue il piano di sviluppo Foody 2025 con i lavori di costruzione del nuovo Mercato Agroalimentare di Milano e si rafforza la presenza di importanti operatori con l’ingresso di Milano Ristorazione. Il Consiglio Comunale di Milano in data 20 dicembre 2022, ha approvato il progetto che prevede il trasferimento degli uffici, la realizzazione di un centro cottura e di una piattaforma logistica presso il Mercato Agroalimentare di Milano.

Il progetto che vede coinvolte Sogemi e la Società Milano Ristorazione S.p.A sarà finanziato dal Comune di Milano attraverso lo stanziamento di €10 milioni e dai fondi PNRR con €12,6 milioni. La tempistica di realizzazione del progetto è di circa 2 anni e 6 mesi. Tale investimento si inserisce nel quadro della costruzione del nuovo city hub agroalimentare Foody 2025, il più ampio progetto di rigenerazione urbana in corso a Milano con 350.000 mq di superficie e un piano di investimenti complessivo di 300 milioni di euro tra pubblico e privato.

Il progetto Foody 2025 consegnerà alla città di Milano il più importante polo agroalimentare cittadino italiano. Una struttura completamente rinnovata, progettata per competere con i grandi hub agroalimentari europei, che per la sua collocazione urbana sarà costantemente in dialogo con il resto della città. Anche per questo motivo siamo da tempo impegnati a collaborare con le più importanti realtà pubbliche milanesi quali Milano Ristorazione, ATM, A2A. La presenza di Milano Ristorazione all’interno del nuovo Mercato rafforzerà ulteriormente la vocazione di grande polo cittadino del mondo agroalimentare di Foody 2025, sempre più centro nevralgico della Food Policy del Comune di Milano” – ha dichiarato Cesare Ferrero, Presidente SO.GE.M.I.

Proseguono intanto, in linea con le tempistiche previste, i lavori di costruzione del nuovo mercato Foody 2025. Nel mese di dicembre è stata completata la nuova Piattaforma Ortofrutta e consegnate le unità agli operatori del mercato ortofrutticolo: 15.850 mq di superficie per le attività di stoccaggio e logistica a supporto dell’attività mercatale. Avanza anche la costruzione del Padiglione 1 Orotofrutta, lungo 470 metri e largo 90 metri, in grado di ospitare 102 punti vendita. A marzo 2023 saranno completate le strutture, per arrivare al completamento entro ottobre 2023.

Related Post