Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Regali di Natale? Il buon cibo mette tutti d’accordo: per 9 italiani su 10 è il regalo per andare sul sicuro e non sbagliare

I punti chiave della ricerca SWG per Deliveroo

  • Una ricerca SWG per Deliveroo ha indagato sulle preferenze degli italiani alle prese con i regali di Natale. Quasi 1 su 3 si dice insoddisfatto di quanto solitamente riceve, il 43% nella fascia d’età tra 35-44 anni. ​
  • E se il regalo non soddisfa, via libera al “riciclo”: il 24% italiani vi fa ricorso. L’abitudine dilaga tra la Generazione Z: il 41% “ricicla” il dono non gradito. Profumi, guanti, sciarpe, bigiotteria e il tipico maglione di Natale tra i regali a maggior “rischio riciclo”.
  • Il buon cibo mette tutti d’accordo, in modo trasversale: per 9 italiani su 10, dai più giovani agli over 65, è il regalo perfetto per andare sul sicuro e non sbagliare. 
  • Il buon cibo protagonista del Natale firmato Deliveroo. La App, in collaborazione con Forno Pietro Roscioli a Roma, propone il suo immancabile panettone in limited edition, che quest’anno è “Il Regalo più Bello”.

Il Natale è alle porte e la tradizionale corsa ai regali sta per iniziare. Ma quale sarà il regalo più bello da mettere sotto l’albero? ​ E come evitare il rischio riciclo?

A queste e ad altre domande ha cercato di dare risposta una ricerca* condotta da SWG per Deliveroo, che ha fatto luce su scelte, preferenze e comportamenti degli italiani alle prese con i doni natalizi.

Secondo quanto emerge dalla ricerca, circa un italiano su tre (30%) si dice insoddisfatto di quanto solitamente riceve in dono. Una percentuale che sale al 43% tra i Millennials, la fascia d’età tra i 35 e i 44 anni. E se il regalo non piace, via libera al riciclo. Secondo la ricerca vi ricorre il 24% degli italiani, con punte del 41% tra i più giovani della Generazione Z, la fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni.. 

Tra i regali a maggior “rischio riciclo”, i profumi (15%), gli accessori invernali come sciarpe e guanti (13%), le candele e profumatori d’ambiente (11%), gli accessori femminili come foulard o bigiotteria (9%), cravatte e portafogli da uomo (8%) e il classico ​ maglione di Natale, in fondo alla classifica (4%). 

Per non sbagliare, ed evitare così il rischio di vedere bollato il proprio pensiero come “da riciclare”, gli italiani hanno una soluzione: il buon cibo. 

Più di nove su dieci (91%) concordano nell’affermare che ricevere “qualcosa di buono da mangiare o fare un’esperienza gastronomica” sia ​ il regalo giusto per andare sul sicuro. Una scelta, questa, che mette d’accordo tutti e unisce intere generazioni: si orientano verso il buon cibo l’85% dei giovanissimi, tra i 18 e i 24 anni, fino agli over 64 dove la percentuale arriva fino al 94%. 

Le opzioni preferite? Il ​ cesto di prodotti ​ gastronomici  guida la classifica con il 44% delle preferenze, seguito da una bottiglia di buon vino (33%) e dai tradizionali panettone, pandoro e ​ altri dolci tipici natalizi (28%) sul terzo gradino del podio. Seguono una selezione di ​ alimenti gourmet (21%), subito dietro ad una gift card esperienziale (23%).

In ogni caso, per il 93% degli intervistati il regalo perfetto deve essere innanzitutto fatto con il cuore. Meglio ancora se anche condivisibile (71%) e divertente (70%). 

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD TREND

Attenzione,. la classifica Altroconsumo (che riportiamo ripresa da Trendonline) si riferisce al 2021. QUI LA CLASSIFICA 2022 DEI MIGLIORI PANETTONI SECONDO ALTROCONSUMO Ormai troviamo...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

Tropea e le bellezze della Calabria protagoniste dello spot con immagini spettacolari e il jingle che è una canzone in programmazione radio scritta da...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

-