Breaking
Gio. Lug 25th, 2024

Carrefour Italia prosegue il suo percorso per diventare una digital retail company e raggiunge oggi un importante traguardo grazie al progetto di digitalizzazione Stack&Stock, selezionato da ADI nel corso dell’annuale Design Index 2022. La pubblicazione, che seleziona il meglio dell’industria italiana del design e premia i progetti che hanno saputo distinguersi per efficacia strategica e sostenibilità, consentirà al brand di concorrere alla prossima edizione del Compasso d’Oro ADI, il più importante riconoscimento del design a livello globale.

Stack&Stock è un supporto digitale proattivo con il quale i collaboratori possono interfacciarsi quotidianamente sul posto di lavoro. L’app, nata dall’ascolto delle esigenze dei collaboratori di punto vendita, ottimizza la lettura e la visibilità delle tabelle, migliorando e diminuendo i tempi di apprendimento e uso dei dati.

Ottenere questo riconoscimento ci riempie di orgoglio. Stiamo lavorando da tempo per trasformare Carrefour, un retailer tradizionale con capacità di e-commerce, in una Digital Retail Company. Questo percorso, che intendiamo realizzare entro il 2026, rappresenta un potente vettore in un mercato in rapido cambiamento. Abbiamo scelto di puntare su innovazione ed esperienze design-user centered per sviluppare un know-how unico nella Gdo, che consentirà di migliorare la nostra performance operativa e il processo di dematerializzazione”, ha dichiarato Christophe Rabatel, CEO Carrefour Italia.

Il progetto Stack&Stock – ideato da Publicis Sapient – è stato sviluppato con un approccio di Service Design e si pone come obiettivo quello di migliorare e diminuire i tempi di riordino della merce attraverso la dematerializzazione del tabulato di riordino. Nello specifico, l’app favorisce il passaggio da un supporto passivo, come la carta, ad uno strumento proattivo che semplifica il lavoro di tutti i giorni per migliaia di dipendenti.

Siamo davvero felici di essere stati inseriti all’interno di ADI Index 2022.  Stack&Stock rappresenta una vera innovazione digitale del processo di riordino merci, con benefici non solo a livello gestionale, ma anche ambientale e sociale. L’innovativa app, realizzata in collaborazione con Publicis Sapient, aiuta i collaboratori di punto vendita nell’eseguire le attività quotidiane di riordino merce, prima effettuate su tabelle cartacee, e permette di eliminare fino a 1.800 tonnellate di carta l’anno”, ha spiegato Alessandra Grendele, Chief Digital Officer Carrefour Italia.

Il riconoscimento da poco ottenuto permetterà, inoltre, a Carrefour Italia di concorrere per il Premio per l’Innovazione ADI Design Index 2022, assegnato ogni anno ai tre migliori progettisti nel settore del Design Italiano nei suoi risvolti industriali, economici, culturali e sociali.

Related Post