Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

DIGITAL, E-COMMERCE & NFT

Andriani promuove un’agricoltura rigenerativa e digitale con xFarm

Cresce e migliora il processo di digitalizzazione per la produzione dei legumi di Andriani Spa, Società Benefit e BCorp, una delle più importanti realtà nel settore food innovation, grazie alla collaborazione con xFarm Technologies, la tech company che punta alla digitalizzazione del settore agroalimentare. Elemento decisivo di questa collaborazione è la fusione tra tradizione e innovazione tecnologica all’interno di uno storico gruppo italiano, che consolida le logiche del digitale per aumentare la sostenibilità delle produzioni, nel rispetto della biodiversità e della tracciabilità della filiera produttiva.

Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi la tech company fornirà all’innovativa realtà pugliese la piattaforma digitale xFarm, che supporterà in modo semplice gli agricoltori e tutti gli operatori della filiera in ogni fase della produzione: dalla gestione delle aziende agricole al monitoraggio dell’intera filiera, con specifiche allerte di rischio di insorgenza di malattie delle leguminose, fino alla gestione e valorizzazione della sostenibilitàcon calcolo integrato di diversi indicatori ambientali. Non solo, xFarm infatti supporterà Andriani anche nello sviluppo di nuovi manuali di produzione con all’interno nuove linee guida per supportare gli agricoltori verso l’adozione di pratiche sostenibili.

Per Andriani si tratta di un ulteriore tassello nel suo percorso verso uno sviluppo sempre più sostenibile, intrapreso già da molto tempo e che la vede costantemente impegnata nell’implementazione di soluzioni innovative e virtuose, così come nel perseguimento di un processo inclusivo che vede attivamente coinvolta tutta la catena di fornitura, in ottica di value network. 

Agricoltura 4.0, il progetto quinquennale

Il progetto partirà a gennaio 2023 con un primo coinvolgimento di 130 aziende agricole e avrà una durata di cinque anni. Sarà completamente operativo entro il 2028, quando 

saranno coinvolte 200 aziende agricole sparse su tutto il territorio italiano e saranno digitalizzati 7.000 ettari. 

La piattaforma, disponibile sia su mobile che su desktop, permetterà una gestione completa della filiera perchéconsente agli agricoltori di monitorare in tempo reale e migliorare le diverse fasi produttive e le pratiche agricole, mentre ai responsabili di filiera di tenere sotto controllo i dati aggregati delle aziende agricole e confrontare i principali parametri e indicatori aziendali come l’impronta carbonica, impronta idrica, eutrofizzazione e acidificazione.

Oltre alla parte di digitalizzazione, il progetto prevede lo sviluppo di specifici manuali di produzione. Questi ultimi verranno infatti aggiornati con nuovi capitoli relativi alle pratiche di agricoltura rigenerativa, come per esempio l’utilizzo di cover crop, minima lavorazione e sovescio.

Per la realizzazione completa del progetto è previsto un coinvolgimento diretto di tutti gli attori della filiera, in primis gli agricoltori, che seguiranno un percorso di formazione ad hoc tenuto dal team di agronomi e ingegneri di xFarm Technologies per introdurre la piattaforma e tutte le varie funzioni e fare in modo che questo strumento venga compreso e utilizzato al meglio.

Sensoristica in campo, gestione rischi e riduzione dell’impatto ambientale

Tramite l’integrazione tra sensori IoT, dati climatici e modelli previsionali, la piattaforma xFarm consente di avere un pieno controllo sulla gestione agronomica: conoscere il livello di esposizione al rischio di patologiedelle leguminose consente, da una parte, di prevenire lo stress delle piante e, dall’altra, di ridurre l’utilizzo di prodotti fitosanitari, migliorando in tal modo la sostenibilità della produzione. 

La raccolta e l’analisi dei dati raccolti, inoltre, permetteranno di avere una comprensione più precisa dell’impronta ambientale all’interno della filiera, indispensabile per migliorare i processi decisionali e le tecniche agronomiche sia a livello di filiera che di singola azienda agricola, riducendo lo spreco di risorse e mitigando conseguentemente l’impatto ambientale.

La sostenibilità, economica ed ambientale, è la vera sfida per le filiere. L’annata attuale ce lo ha dimostrato: la siccità e i costi delle materie prime stanno mettendo in grande difficoltà le aziende agricole. Servono strumenti e tecnologie all’avanguardia che aumentino l’efficienza delle realtà agricole da un lato e che diminuiscano l’impatto ambientale delle intere produzioni dall’altro. Siamo felici di essere al fianco di una realtà come Andriani in questo percorso verso una produzione di legumi ancora più sostenibile, attraverso il digitale” – spiega Giovanni Causapruno, Agrifood business unit manager di xFarm Technologies

“Soprattutto in ambito industriale, per essere pienamente raggiunta la sostenibilità deve prevedere un processo inclusivo che coinvolga attivamente tutta la catena di fornitura. Per questo motivo, come azienda siamo costantemente impegnati nel fornire soluzioni e linee guida per un agire consapevole e per stimolare approcci innovativi, implementando il dialogo e il confronto con partner e fornitori, nel solco della cooperazione e della trasparenza” gli fa eco Michele Andriani, Presidente e AD di Andriani S.p.A. Società Benefit e BCorp.

-
-

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD TREND

Attenzione,. la classifica Altroconsumo (che riportiamo ripresa da Trendonline) si riferisce al 2021. QUI LA CLASSIFICA 2022 DEI MIGLIORI PANETTONI SECONDO ALTROCONSUMO Ormai troviamo...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD & COMUNICAZIONE

Benedetta Rossi, star del web e volto amatissimo di Food Network e Real Time si trasforma in “SUPER BENNY”  – prodotta da KidsMe, la Content Factory di De Agostini Editore, per Warner Bros. Discovery, la...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

Tropea e le bellezze della Calabria protagoniste dello spot con immagini spettacolari e il jingle che è una canzone in programmazione radio scritta da...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

-