Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

“Carapelli for Art 2022” valorizza e promuove gli artisti contemporanei

Dall’arte del cibo all’arte visiva: Carapelli da tempo sostiene l’ambito artistico offrendo la possibilità ad artisti noti ed emergenti di mostrare il proprio talento. Una missione importante, soprattutto nel periodo attuale in cui il mondo culturale, duramente penalizzato dalle contingenze emergenziali, necessita di spinte propulsive di sostegno anche da parte delle aziende. E visto che “non di solo pane vive l’uomo”, Carapelli ha deciso di estendere la propria passione per la cultura gastronomica alla cultura in senso stretto, chiamando a raccolta gli artisti contemporanei e gli studenti delle Accademie di Belle Arti per il Premio “Carapelli for Art”, concorso lanciato in occasione del 125° anniversario dell’azienda toscana e oggi alla quinta edizione.

Con questo bando l’impegno di Carapelli per l’arte si è fatto concreto, dando corpo a una vocazione che va oltre la semplice passione. Lo dimostra il successo delle quattro edizioni precedenti, con ben 4.664 opere candidate in totale (quella in corso è attualmente nella fase di ricezione delle adesioni). A giudicare i lavori sarà e una giuria di esperti, composta da profondi conoscitori del settore, critici e curatori d’arte contemporanea, nel cui novero quest’anno si è aggiunto il noto manager culturale Nicola Zanella.

L’importanza del Premio “Carapelli for Art” si sta facendo strada superando i confini entro cui è stato concepito. Le opere presentate, infatti, hanno avuto l’onore di essere esposte nei luoghi simbolo delle arti visive in Italia, come l’Accademia di Belle Arti di Brera e La Triennale a Milano, ma anche il Museo internazionale e biblioteca della musica durante il festival di Art City Bologna. Anche l’importanza dei partner esprime tutto il livello della competizione: nel corso delle varie edizioni hanno partecipato le principali accademie di belle arti in Italia e in Europa, in un crescendo della qualità delle opere e dei curricula degli artisti. A dare concretezza all’impegno di Carapelli è anche il montepremi finale destinato ai 4 artisti vincitori, quest’anno pari a 12.000 euro suddivisi in 2 premi da 5.000 euro per i professionisti (categoria Open) e 2.000 euro per gli studenti (categoria Accademia).

Diversi i temi delle varie edizioni, sempre scelti come stimoli per favorire una riflessione. Dopo “Maestria, Tradizione e Qualità”, “Unione. L’incontro tra le varietà che porta a nuovo valore”, “Radici” e “Sostenibilità”, quest’anno si è optato per il “Rispetto”. «Un concetto di ampia valenza, che viene dalla consapevolezza che ogni nostra azione si compie nel modo più eticamente condivisibile solo quando se ne considerano gli effetti complessivi – spiega Roberto Sassoni, direttore generale della BU Italia di Carapelli Firenze Spa -. Effetti che riguardano non solo il presente, ma necessariamente anche il futuro, in stretta correlazione al tema affrontato la scorsa edizione, la sostenibilità».

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-