Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Smarties per la salvaguardia delle tartarughe in Europa

In tutto il mondo il 23 maggio si celebra la Giornata mondiale delle Tartarughe, nata per promuovere la salvaguardia di questi antichi rettili, esistenti da 200 milioni di anni, e sensibilizzare sul pericolo di estinzione di numerose specie. Smarties fa un ulteriore passo in avanti verso la sostenibilità e la biodiversità sostenendo, con la nuova edizione limitata in carta riciclabile Smarties Dinosaur, il progetto Chelonia del Parco Natura Viva.

Il Parco Natura Viva è un grande giardino zoologico situato tra Verona e il Lago di Garda al cui interno è anche presente l’Extintion Park o Parco delle Estinzioni, dove è possibile rivivere l’intramontabile fascino del passato grazie alla riproduzione di modelli a grandezza naturale di dinosauri, mammiferi ed uccelli estinti nel recente periodo storico.

Tra le tante specie, il Parco ospita anche l’ultima discendente dei dinosauri ancora in vita: la tartaruga. All’interno del Parco, infatti, è stata realizzata un’area ad hoc per le tartarughe europee in cui sono presenti testuggini di terra tra cui “Testudo hermanni hermanni” e la “T. h. boettgeri” due sottospecie della testuggine di Hermann, la “T. marginata” e la “T. graeca”, altre due testuggini di terra e la “Emys orbicularis”, una specie di tartaruga di acqua dolce e palustre. Proprio per aiutare questi animali nasce Chelonia,il progetto di ricerca e di conservazione del Parco, supportato da Smarties, volto a curare e allevare queste specie a rischio di estinzione in un ambiente controllato e, allo stesso tempo, educare e sensibilizzare le nuove generazioni affinché considerino le tartarughe un vero e proprio patrimonio da proteggere e tutelare.

“Supportare un progetto come Chelonia è per noi un vero motivo di orgoglio– dichiara Annalaura Giacchetta, marketing manager Nestlè italiana – ci dà non solo la possibilità di proteggere specie vulnerabili e a rischio di estinzione come le tartarughe, ma ci permette anche di sensibilizzare l’uomo a comportamenti più virtuosi e sostenibili nei confronti della biodiversità e, in particolare, di queste specie di rettili. Da tempo Smarties è vicino a temi come la biodiversità, la sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente, a partire dal percorso fatto per trasformare tutti i pack della gamma in carta riciclabile, andando a sostituire quindi circa250milioni di confezioni di plastica. Oggi, sostenendo questo progetto di ricerca e conservazione, vogliamo fare un passo in avanti verso la biodiversità e dare il nostro contributo in una giornata così speciale.”

Le tartarughe europee, siano esse testuggini di terra, tartarughe di acqua dolce o tartarughe di mare, sono specie inserite nella Lista Rossa della IUCN poiché, nel corso dell’ultimo secolo, hanno visto il loro habitat naturale cambiare profondamente a causa delle attività umane, sempre più frequenti. Sono infatti le azioni dirette o indirette dell’uomo le principali minacce che gravano sulla sopravvivenza della specie: distruzione dell’habitat per via di agricoltura, utilizzo di pesticidi e urbanizzazione, commercio illegale delle diverse specie come animali da compagnia o ancora sperimentazione sulle stesse nella medicina tradizionale.

Poter garantire un futuro a questi incredibili animali, le tartarughe, considerati dei dinosauri viventi, che arrivano dal passato e che sono stati in grado di adattarsi ai diversi ambienti del pianeta, anche i più estremi, colonizzandone le diverse aree è una grande sfida. – annuncia Caterina Spiezio, PhD, responsabile del Settore Ricerca e Conservazione presso Parco Natura Viva – Poter poi ridare, proprio qui, a casa nostra, in Italia e in Europa, aree nelle quali sentirsi tutelate e dove poter crescere e riprodursi è il principale obiettivo per il Parco. Ecco perché garantire un ambiente idoneo in Chelonia e una cura adeguata alle testuggini e tartarughe europee ci assicura di aver individui sani che possano adattarsi e sopravvivere alla difficile vita in natura, continuando tuttavia a monitorarle ed essere così pronti a intervenire laddove necessario. Non solo, questo progetto assicurerà un futuro anche a quegli individui che detenuti in modo non adeguato, posti in salvo presso strutture idonee e dopo adeguata riabilitazione, possano ritornare in natura. Tutto ciò sarà possibile soprattutto grazie all’aiuto delle nuove generazioni che potranno occuparsi da vicino di conservazione imparando cosa vuol dire tutelare delle specie conosciute come le tartarughe, imparando a conoscerle davvero.”

Smarties sostiene il progetto di ricerca del Parco Natura Viva con l’obiettivo comune di conservare e reintrodurre in natura le tartarughe europee. Dopo essere state curate e allevate all’interno del Parco, le testuggini di terra e le tartarughe di acqua dolce verranno infatti rilasciate in un’area geografica adeguata e meticolosamente selezionata, e monitorate costantemente dopo il rilascio. Tutte le attività di ricerca, monitoraggio e cura delle specie sono possibili grazie anche alla collaborazione di enti come Università, Onlus, aree di parchi nazionali e aree protette.

E grazie alla limited edition di Dinosaur, Smarties darà la possibilità ai suoi consumatori di visitare il parco e immergersi nell’affascinante mondo dei dinosauri. Ogni tubo di Smarties, infatti, permetterà di partecipare ad un concorso, attivo fino al 25 settembre, per provare a vincere ogni settimana 4 ingressi al Parco Natura Viva.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-