Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

La linea Granarolo Bimbi festeggia 10 anni e lancia nuovi prodotti dedicati all’infanzia. Celebrato anche il decennio di Allattami

Granarolo S.p.A. festeggia i 10 anni della linea Granarolo Bimbi con il lancio di importanti novità dedicate al mondo dell’infanzia, sia liquide sia in polvere, disponibili sul mercato a partire dal mese di maggio.Le nuove formulazioni che vanno ad ampliare la gamma sono:

  • Latte per lattanti UHT stage 1 (0-6 mesi) in formato2x500ml, fatto in Italia con latte 100% italiano.
  • Latte di proseguimento UHT stage 2 (6-12 mesi) in formato 2x500ml, fatto con latte fresco alta qualità 100% italiano della filiera Granarolo, con vitamina D, necessaria per la normale crescita e sviluppo osseo e che contribuisce alla regolare funzione del sistema immunitario.
  • Latte crescita UHT stage 4 (sopra i 3 anni) in formato 500ml, fatto con latte fresco alta qualità 100% italiano della filiera Granarolo, con vitamina D, che aiuta la regolare funzione del sistema immunitario, calcio, necessario per la normale crescita e sviluppo osseo, e zinco, che contribuisce al normale sviluppo cognitivo.
  • Latte per lattanti in polvere stage 1 (0-6 mesi), in formato 800g (contenente 2 buste da 400g), fatto in Italia con latte 100% italiano.
  • Latte di proseguimento in polvere stage 2 (6-12 mesi), in formato 800g (contenente 2 buste da 400g), fatto con latte fresco alta qualità, con vitamina D, necessaria per la normale crescita e sviluppo osseo e che contribuisce alla regolare funzione del sistema immunitario.
  • Latte crescita in polvere stage 3 (1-3 anni), in formato 800g (contenente 2 buste da 400g), fatto con latte fresco alta qualità, con calcio e vitamina D, necessari per la normale crescita e sviluppo osseo e alla regolare funzione del sistema immunitario.

I nuovi prodotti vanno così ad affiancare le referenze storiche della gamma – Latte crescita 3 UHT, Latte crescita 3 Esl, le Creme baby al fiordilatte e cacao e gli Yogurt baby mela, banana e fragola –, e puntano ad allargare e arricchire il proprio target, coprendo tutti i primi anni dell’infanzia, con un’offerta ulteriormente innovativa e distintiva, forte della fiducia che le famiglie italiane ripongono verso il Gruppo in fatto di qualità e sicurezza.

Il latte materno è l’alimento ideale e Granarolo ne raccomanda l’utilizzo il più a lungo possibile, durante lo svezzamento e anche dopo l’anno di vita, ma qualora non fosse possibile, su consiglio del pediatra, il bambino deve essere nutrito con una formula a seconda dell’età: per lattanti, di proseguimento o crescita.

Sviluppata e lanciata nel 2012, la linea Granarolo Bimbi è leader di mercato nel Latte crescita 3 (Esl + UHT) e si contraddistingue per l’utilizzo di latte fresco alta qualità della filiera Granarolo come base per prodotti per l’infanzia. Tutta la gamma è senza aromi e senza olio di palma, valorizzando ulteriormente la materia prima. I latti liquidi e in polvere sono studiati per avere formule analoghe in modo da permettere ai genitori di poter scegliere in tranquillità entrambi i formati in funzione di ogni specifica esigenza. I prodotti per l’infanzia del Gruppo arrivano anche in Cina: Granarolo è infatti la prima azienda in Italia ad aver avuto uno stabilimento certificato dalle autorità di Pechino per la produzione e commercializzazione di latte liquido per la prima infanzia, con formulazioni ad hoc per il mercato cinese.

I nuovi lanci della linea Granarolo Bimbi saranno anche l’occasione per celebrare i 10 anni di Allattami – La banca del latte umano donato di Bologna, il progetto senza scopo di lucro nato a ottobre 2012 e promosso da Granarolo insieme al Policlinico di Sant’Orsola di Bologna, la struttura sanitaria che ha rivestito il ruolo di consulente per lo sviluppo della linea Granarolo Bimbi, con la partecipazione de Il Cucciolo, l’associazione di Bologna dei genitori dei bambini nati pretermine, un esempio virtuoso e unico in Europa di collaborazione fra un’istituzione sanitaria e un’azienda privata.

La scienza è concorde nel dichiarare che il latte umano aumenti la possibilità di sopravvivenza dei neonati prematuri aiutandone l’accrescimento e lo sviluppo: fornisce le preziose sostanze nutritive nella forma più assimilabile, rafforza il sistema immunitario e favorisce lo sviluppo del sistema nervoso centrale. Non sempre però le madri di questi neonati, spesso sottoposte a grandi stress fisici e psicologici, hanno latte a sufficienza. Per rispondere a questo bisogno è nata nel 2012 la Banca del Latte Umano Donato, avviata al Policlinico di Sant’Orsola di Bologna, allargandosi successivamente all’Ospedale Maggiore di Bologna, al Policlinico di Ferrara e all’Ospedale di Parma. Dall’inizio del progetto sono stati raccolti 33.983 biberon, equivalenti a 4.078 litri di latte materno, e sono state coinvolte 300 mamme donatrici, mentre 30.756 sono i biberon utilizzati dalle strutture sanitarie emiliane (dati aggiornati al 01/05/2022)Per info https://www.gruppogranarolo.it/il-nostro-impegno/i-progetti-per-la-comunita/allattami.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-