Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

La prima volta di Natruly a Cibus

Sbarcata in Italia a novembre 2021, Natruly, azienda dell’healthy food, ha visto andare a ruba i prodotti della propria offerta: nei primi 40 giorni sono stati acquistati oltre 7.000 barrette, 100% naturali, senza glutine, senza zuccheri aggiunti, 5.000 vasetti di creme, tra cui il burro d’arachidi e la crema di cacao e nocciole, senza zucchero, dolcificanti o ingredienti ad alto indice glicemico, e 2.000 tavolette di cioccolato Chocolicius, le uniche sul mercato senza zucchero e dolcificanti,  dolci grazie alla fibra di cicoria. Numeri che nel primo trimestre 2022 sono più che triplicati. Con queste premesse Natruly per la prima volta scende in campo a Cibus, lo storico appuntamento internazionale che Parma ospita dal 3 al 6 maggio: Padiglione 06, Stand L010.

L’evento non può mancare nel carnet dell’azienda spagnola che è già entrata nel cuore dei consumatori italiani ed europei. Il segreto del suo successo? La capacità di innovare e proporre prodotti che non solo non fanno male, ma addirittura “fanno bene“. Prodotti diversi: composti da ingredienti sani e preparati in modo salutare. Un ventaglio di oltre 40 referenze, in packaging divertenti, moderni e riciclabili, ideate per la colazione, spuntini veloci o per diventare ingredienti di ricette sane. Per la maggior parte sono biologici. Primeggia il burro di arachidi, ritenuto in assoluto il migliore in circolazione, ma anche le creme spalmabili, le proteine e l’avena.

La sua garanzia di salubrità? «Sta nella visione aziendale, che parte da una convinzione profonda: non sacrificheremmo mai la salute per un vantaggio commerciale; non realizzeremo mai un prodotto di cui non siamo orgogliosi al 100% –spiega Niklas Gustafson, fondatore di Natruly insieme a Octavio Laguía –. Infatti ci sono prodotti cui abbiamo dedicato anche due o tre anni di ricerca prima di raggiungere la formula ottimale, in modo da soddisfare i nostri standard di salute e gusto».

É il caso, ad esempio, del cioccolato naturalmente dolce, un primato assoluto in fatto di innovazione, salubrità e sapidità grazie all’utilizzo della radice di cicoria. Obiettivo concretizzato dopo 3 anni di sperimentazioni. «Ci è voluto del tempo per ottenere la formula giusta, ma fin dall’inizio abbiamo capito che questa era una rivoluzione: oltre a funzionare per amalgamare gli ingredienti, la radice di cicoria ci ha consentito di eliminare i dolcificanti» racconta Gustafson.

Oggi la linea di prodotti include: la crema di nocciole e cacao, 4 tipi di tavolette di cioccolato Chocolicius, fondente, al latte, con arancia e zenzero, con lamponi e fave di cacao, 2 varietà di arachidi ricoperte di cioccolato, al fondente e al latte. Con un alto contenuto di fibre, la radice di cicoria ha molti effetti benefici: aiuta il rilassamento e il sonno, favorisce la digestione e il rinnovamento della flora intestinale, abbassa la glicemia, aumenta la sazietà e aiuta perdita di peso.

Come la radice di cicoria, tutti i principali ingredienti che compongono i prodotti firmati Natruly si distinguono per le proprietà benefiche. Qualche esempio? Il cavolo previene l’invecchiamento precoce e migliora il sistema immunitario; nutriente ricco di ferro (più della carne bovina) e calcio (più del latte vaccino), ricco di vitamine A, E, K e minerali come magnesio o potassio; i datteri con la loro carica di potassio contribuiscono alla salute cardiaca; i semi di girasole ricchi di proteine e acidi grassi, forniscono energia a lungo termine per il massimo delle prestazioni.

-
-

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-